Mondiali 2018, bufera Argentina: Sampaoli accusato di molestie sessuali

Il commissario tecnico dell'Albiceleste rischia il posto a pochi giorni dall'inizio del Mondiale in Russia: è stato accusato di abusi nei confronti di una cuoca.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

È da qualche settimana che le voci stanno girando nell'ambiente della nazionale Argentina, nelle ultime ore queste sarebbero state confermate, proprio a pochi giorni dall'inizio dei Mondiali 2018: il commissario tecnico dell'Albiceleste, Jorge Sampaoli, avrebbe molestato sessualmente una cuoca nel ritiro dell'AFA.

L'episodio in questione si sarebbe tenuto di notte, all'interno delle strutture della cucina della Federcalcio argentina, quando l'ex allenatore del Siviglia avrebbe tentato di ottenere delle "attenzioni particolari" da parte di una cuoca, in virtù del suo ruolo di selezionatore.

La vittima dei presunti abusi avrebbe manifestato immediatamente la sua volontà di sporgere denuncia nei confronti di Sampaoli, ma secondo quanto trapelato dai parenti della cuoca, da parte dei vertici dell'Argentina sarebbero arrivate pressioni (c'è chi parla addirittura anche di molti soldi, ma al momento sono solamente voci) per mantenere la calma ed evitare di creare casi a pochi giorni dall'inizio dei Mondiali 2018.

Mondiali 2018, Argentina nel caos: Sampaoli rischia il posto

A rendere pubblica quella che fino a poco tempo fa era solamente un'indiscrezione, ci ha pensato il giornalista argentino Gabriel Anello, nel suo programma Radio Mitre.

C'è stata una cattiva condotta da parte del selezionatore dell'Argentina nei locali dell'AFA, con una cuoca che lavora lì. La Federazione sta facendo di tutto per non far uscire la notizia, ma tutte le persone con le quali ho parlato mi hanno confermato l'accaduto. Si tratta di qualcosa di molto pericoloso per la Selección e per Sampaoli, ha a che vedere con la giustizia.

Anello è un nome già noto (e poco gradito) nell'ambito della nazionale argentina, perché in passato racconto il presunto episodio del "Pocho" Lavezzi, beccato a fumare marijuana. A seguito di quella sua denuncia, i calciatori dell'Albiceleste restarono mesi senza parlare con la stampa locale e al giornalista in questione fu proibito di entrare nei locali della Federazione.

In ogni caso sembra che l'attuale presidente dell'AFA, Claudio Fabian "Chiqui" Tapia, abbia preso seriamente in considerazione la possibilità di sostituire il tecnico prima dell'esordio dell'Argentina nei Mondiali 2018. Molto dipenderà dalla denuncia o meno da parte della cuoca, ma a prescindere da quella, il caso ormai sta montando e vista la portata sarà difficile fare finta di niente. Una notizia che, a pochi giorni dall'inizio della competizione internazionale in Russia, rischia di condizionare pesantemente le sorti dell'Argentina.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.