MMA, The Golden Cage 2: rap e ottagoni in salsa milanese

Le arti marziali miste nostrane tornano su FOX Sports con una card ricca di confronti tra Italia e resto del mondo, con un connubio sport-musica assai innovativo.

26 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il 9 giugno le MMA italiane torneranno su FOX Sports. A partire dalle ore 20:30 di sabato prossimo, infatti, The Golden Cage 2 verrà trasmesso in diretta sul 204 di Sky. Uno spettacolo, quello messo in piedi dai promoter - a cui fa capo anche Superbia Management -, che mira a confermare un connubio tra musica e sport già testato nella scorsa edizione. La fight card vanterà alcuni nomi ben conosciuti sul panorama italiano, a cui verranno affiancati fighter stranieri pronti ad osteggiare gli atleti tricolore. Match di apertura della serata principale che vedrà Orlando D'Ambrosio ed Andrea Fusi scontrarsi al limite della categoria pesi welter.

Il fighter campano, reduce dalla sconfitta di Goteborg al Cage Warriors 93 - la seconda in carriera nelle MMA - proverà dunque a ritrovare la vittoria contro un Andrea Fusi carichissimo dopo il successo su Matteo Capaccioli del marzo scorso. Chi vincerà, probabilmente, piazzerà il proprio nome nella stele dei welter pronti a candidarsi come outsider dello Stivale. Successivamente spazio a Gregorio La Torre vs Manolo Scianna: anche qui confronto che tanto potrà dire al limite dei 66 kg, con "Grenade" che punterà a confermare il filotto positivo ed il fighter capitolino che invece proverà ad uscir fuori dal trend che lo ha portato ad incappare in tre sconfitte negli ultimi quattro impegni.

Pesi leggeri protagonisti invece nel match che piazzerà Francesco Moricca e Manolo Zecchini agli angoli opposti della gabbia. Record speculari per i due giovani atleti, attualmente fermi sul 5-1. "The Blessed Warrior" è reduce dalla vittoria su Stefano Tiengo ad IFC 3, in cui ha messo in mostra un ottimo striking su un atleta però salito di categoria per l'occasione e comunque abile ad imporre inizialmente il suo gameplan a terra. Di contro "L'Angelo Veneziano" viene dalla finalizzazione patita contro Gert Kocani - vittorioso a Dolo con un triangolo al primo round -, che sembra però aver offerto al ventunenne l'opportunità di maturare esponenzialmente. Per quanto riguarda Pilo vs Pesic, invece, si può parlare di uno scontro che tanto potrà dirci sul rientro del fighter genovese, fermo da oltre un anno ed opposto ad un avversario molto attivo.

The Golden Cage alla conquista di Milano! 💣💥

A post shared by The Golden Cage (@thegoldencageofficial) on

MMA, The Golden Cage 2: il resto della card

Importante, nell'avanzamento della serata, anche lo scontro tra Leon Aliu ed Amilcar Alves. L'attuale campione pesi medi IFC, ancora imbattuto e forte di un record che recita un 7-0 importante, affronterà un fighter che può vantare anche due presenze in UFC. Incontro internazionale che tanto potrà dirci sul futuro del giovane di origini albanesi, che in questo 2018 ha già calcato l'ottagono per ben due volte e si prepara a concedere il tris. Unico incontro femminile della serata che vedrà la campionessa EFC Chiara Penco affrontare l'ucraina Elena Andruschenko, professionista nelle MMA dal dicembre 2016 - arrivata in sostituzione di Donna Cheli - ed 1-1 nelle arti marziali miste.

Co-main event che offrirà invece il ritorno di uno dei fighter più amati del territorio italiano, con Daniele Scatizzi che tornerà a combattere in Italia ad un anno e mezzo di distanza dall'ultima volta. "Scat", atleta e personaggio amatissimo anche dal pubblico mainstream nostrano, affronterà un Kim Tinghaugen che rappresenta attualmente il giusto contendente per testare i suoi miglioramenti da quando ha sviluppato l'alternanza d'allenamento SBG-Clan Mano di Pietra e Ramada JJ. Main event che, infine, vedrà Danilo Belluardo impegnato in un catchweight al limite delle 165 libbre. Opposto a lui vi sarà Dragoljub Stanojevic, subentrato all'infortunato Dominik Schober e alla ricerca di un upset che - alla vigilia dell'evento - appare difficilmente pronosticabile.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.