Il colosso IKEA negli e-sports: in arrivo attrezzature ergonomiche

Il colosso svedese ha stretto un accordo con UNYQ per creare nuovi equipaggiamenti ergonomici per migliorare l'esperienza di gioco

30 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il mondo degli e-sports ormai non conosce confini. Quello che fino a qualche tempo fa era guardato, da più parti, quasi come una sorta di nicchia per nerd inconcludenti, si è in breve affermato a livello globale, tanto da essere arrivato a bussare alla porta del Cio.

Diffusissimi in Europa, in Asia e negli Stati Uniti gli e-sports sono già assurti a vero e proprio business, tanto che nel 2016 sono stati capaci di generare un giro d'affari che sfiorava i 500 milioni, salito esponenzialmente intorno ai 700 lo scorso anno. E non è che l'inizio: secondo il report di Newzoo, la bibbia del mercato e-sports, la previsione per il 2020 è di 1,5 miliardi.

Se ne sono accorti da tempo anche colossi come Coca-Cola, Mastercard, Intel e Samsung che due anni fa, da soli, hanno investito 320 milioni di euro per finanziare squadre e giocatori.

e-sport AsiaGetty Images

Ikea: partnership per entrare negli e-sport con attrezzature innovative

Un business, quello degli e-sport, che ha destato l'attenzione anche di un colosso dell'arredamento come Ikea. Gli svedesi hanno appena stretto un accordo con UNYQ, azienda americana leader in protesi e strumenti medicali e con Area Academy, una company che punta a sviluppare la funzione educazionale degli sport elettronici. 

Ikea ShopGetty Images

Lo scopo di questa partnership è la creazione, grazie alla tecnologia di stampa in 3D, di mobili e altri equipaggiamenti per il gaming, studiati - anche in base all'esperienza di alcuni giocatori professionisti - per essere il più possibile ergonomici, comodi e indicati per le esigenze di ogni singolo giocatore. Una filosofia opposta, insomma, a quella che Ikea ha sempre propugnato fino a ora, con mobili e complementi d'arredo di massa e uguali per tutti, come ha dichiarato Marcus Engman, responsabile della linea Ikea Range & Supply:

Crediamo che più i giocatori stanno comodi, più le loro prestazioni saranno elevate. Siamo noi stessi curiosi di vedere come l'arredamento per la casa combinato alla nuova tecnologia potrà migliorare gli e-sport e crediamo di avere i partner giusti.

Marcus EngmanGoogle
Marcus Engman, responsabile della linea Ikea Range & Supply

Fra gli scopi della partnership fra Ikea, Area Academy e UNYQ c'è anche quello di studiare come rendere più confortevoli gli spazi destinati alle esperienze di gioco live, come eventi e incontri in rete.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.