Messi: "Le parole di Cristiano Ronaldo a Kiev? Avrà le sue ragioni"

Leo a Mundo Deportivo: “Zidane? Sorprendente. Neymar meglio torni da noi, magari con Griezmann. Con la Roma che dormita! Voglio tornare a vincere la Champions League”.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

L'Argentina si sta preparando a fari spenti. Mancano pochi giorni all'inizio dei Mondiali 2018 e non passa giorno senza che media e social esprimano i loro pronostici o indichino le loro squadre favorite per il successo finale.

Pronostici nei quali raramente compare la Nazionale di Messi e compagni e, quando c'è, viene rigorosamente indicata in coda, quasi fosse un outsider da citare per obbligo di blasone, sempre dietro a Brasile, Germania, Spagna e spesso anche dopo la Francia.

Sampaoli non è tipo che se la prenda, anzi si frega le mani: partire senza i favori della critica lo eccita e poi preferisce non avere i riflettori puntati addosso, tanto più in un girone - con Islanda, Croazia e Nigeria da affrontare nell'ordine - che già di per sé presenta più trappole e pantani di un trekking nella foresta pluviale.

Messi: "Le parole di Cristiano Ronaldo a Kiev? Avrà le sue ragioni"

I Mondiali dell'Argentina cominceranno sabato 16 giugno contro l'Islanda - a proposito di trappole - e l'Albiceleste si allena vicino a Barcellona, dove Lionel Messi è stato intervistato da Mundo Deportivo per un bilancio della stagione appena conclusa.

Il destino del Barcellona è inevitabilmente e inesorabilmente intrecciato a quello del Real Madrid. Per questo Leo non si sottrae alla domanda sugli eterni rivali. Perso il tecnico che li ha portati a vincere tre Champions League consecutive, rischiano ora di incassare anche l'addio della loro stella più brillante, Cristiano Ronaldo che, nella notte di Kiev aveva sganciato una bomba carica di parole sibilline:

Non conosco i suoi pensieri né le sue ragioni. Sicuramente, se Cristiano ha detto quelle cose, avrà i suoi motivi e, in ogni caso, si tratta di decisioni personali. Lo stesso vale per Zidane: certo, sono rimasto molto sorpreso, nessuno se lo aspettava, ma non gli si può dire nulla: andarsene così da vincitore è una buona maniera di farlo.

MessiGetty Images

"Dobbiamo tornare a vincere la Champions"

Una stagione, quella dei Blancos, che l'argentino non esita a definire spettacolare: la terza Champions League consecutiva è tanta roba e a tal proposito Messi non si nasconde dietro un dito e torna anche sul tasto dolente, lo schiaffone europeo subìto dal Barça a Roma:

Per come abbiamo giocato nel ritorno contro la Roma non c'è una spiegazione, forse la troppa fiducia ci ha storditi, sembravamo addormentati. Abbiamo faticato moltissimo e non siamo riusciti a far girare la partita. Comunque il Barcellona lotta per ogni obiettivo, ma adesso è ora di smettere di uscire ai quarti in Europa: dobbiamo tornare a vincere la Champions. 

MessiGetty Images

Ok a Griezmann, con un occhio a Neymar

Servono rinforzi? Potrebbe arrivare Griezmann, mentre Neymar è sempre più vicino al Real Madrid:

Neymar a Madrid non mi piacerebbe per nulla, vorrei tanto tornasse da noi. Griezmann è un giocatore di grande qualità e, ovviamente, più qualità abbiamo meglio è.

MessiGetty Images

Un cenno, infine, ai Mondiali. Dopo aver ammesso di aver molto sofferto per la sconfitta nella finale brasiliana, Leo tranquillizza i tifosi:

Non partiamo favoriti ma possiamo battere chiunque. Pensiamo a un match alla volta, a cominciare dall'Islanda, un rivale difficile per come sa chiudersi e ripartire e per l'obbligo, che spetta a noi, di fare la partita.

Vota anche tu!

Chi ha più probabilità, fra Messi e Neymar, di vincere il Mondiale?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.