Mondiali, Messico nella bufera: super party con 30 escort e alcol

Otto giocatori, dopo l'amichevole contro la Scozia, hanno fatto baldoria per un'intera notte. La squadra ora è in ritiro in Danimarca: arriva una punizione?

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno scandalo, una bufera su otto giocatori del Messico. Il tutto prima dell’inizio dei Mondiali di Russia 2018. Festini a base di alcol e sesso, con giocatori ubriachi nella Capitale prima dell’inizio del ritiro in Danimarca iniziato qualche giorno fa.

È la rivista “TV Notas” ad uscire con uno scoop che fa tremare una nazione intera pronta a credere ad una grande Coppa del Mondo. E ci sono anche i nomi dei giocatori: Memo Ochoa, Carlos Salcedo, Hector Herrera, Jesus Gallardo, i fratelli Giovani e Jonathan Dos Santos, Raul Jiménez e Marco Fabían. Loro i protagonisti, secondo i media locali, del festino andato in scena dopo l’amichevole con la Scozia allo stadio Azteca di Città del Messico.

Attualmente la Nazionale allenata da Juan Carlos Osorio si trova in Danimarca, dove il 9 giugno affronterà l’ultima amichevole prima del grande debutto ai Mondiali di Russia 2018, il 17 giugno contro la Germania. Ci arriverà con un scandalo alle spalle enorme e un ambiente per niente tranquillo.

Mondiali, lo scandalo del Messico prima dell'inizioTV Notas
Mondiali, lo scandalo del Messico: sesso e alcol finiscono in prima pagina

Mondiali, il Messico si “rilassa” con i festini

È appena finita l’amichevole tra Messico e Scozia, sono i padroni di casa a vincere per 1-0 grazie al gol di Giovani dos Santos. Nel dopo partita via ad una serata “rilassante”. Sono otto i giocatori che decidono di darsi alla pazza gioia tra alcol ed escort. Oltre all’autore del gol e a suo fratello, ci sono Memo Ochoa, Carlos Salcedo, Hector Herrera, Jesus Gallardo, Raul Jiménez e Marco Fabían.

Alla fine si contano più di 30 donne che fanno avanti e indietro in un locale per tutta la notte, fino al mattino. Il tutto finisce in prima pagina sulla rivista “TV Notas”. La squadra ora è in Danimarca, lontana dalle tante voci indignate. Eppure qualcuno sui social taglia corto, dando poca importanza alla notizia e sperando solo di essere protagonista ai Mondiali.

Ambiente destabilizzato?

I giornalisti messicani che seguono la Nazionale parlano di giocatori con “musi lunghi” e in silenzio stampa. Nessuno parla, nessuno sorride. L’atmosfera all’interno del ritiro è tesa. Anche perché ora la palla bollente è nelle mani del ct Osorio: opterà per una punizione o farà finta di niente? In realtà nessun comportamento scorretto per la Nazionale (i giocatori erano in permesso), ma è stata danneggiata l’immagine di un’intera squadra. E sui social le critiche sono tante:

Il problema non è la festa, ma quello che hai fatto nel tuo giorno libero. La cosa incredibile è che hai quattro anni per le feste e invece decidi di farle prima del Mondiale. Alcuni dei giocatori coinvolti sono sposati o hanno una ragazza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.