Sergio Ramos: "Manca solo che mi accusino del raffreddore di Firmino!"

Il difensore del Real Madrid interviene sulle accuse di aver provocato l'infortunio a Salah e, soprattutto, la presunta commozione cerebrale di Karius.

983 condivisioni 0 commenti

di

Share

Per i tifosi del Real Madrid - dove ha vinto davvero tutto quello che c'era da vincere - è un idolo assoluto, ma, passato il confine dei territori dei Blancos, sotto la foto di Sergio Ramos si trova più spesso la scritta "Wanted".

Non lo amano nemmeno a Siviglia, dove ragazzino aveva iniziato la carriera, e da dove se ne era andato nel 2005, portando per altro in dote 30 milioni, una cifra "folle" per l'epoca per un giovane difensore di 19 anni. 

Addirittura, l'anno scorso in Coppa del re, al Sanchez-Pizjuan, il capitano del Real fu pesantemente insultato per tutta la partita e quando, nel finale, era toccato a lui tirare il rigore che avrebbe potuto assegnare la vittoria, aveva beffato il portiere con un cucchiaio e poi si era rivolto alla curva mostrando il suo nome e mettendosi le mani alle orecchie.

RamosGetty Images
Sergio Ramos mostra, polemico, il proprio nome ai tifosi del Siviglia

Sergio Ramos: "Manca solo che mi accusino del raffreddore di Firmino!"

Non è uno che le mandi a dire, insomma, Sergio Ramos e non ha fatto eccezione nemmeno nel caso delle più recenti polemiche seguite alla finale di Champions League vinta a Kiev dal suo Real Madrid sul Liverpool per 3-1. 

Sergio RamosGetty Images
Sergio Ramos e Salah nella ormai celebre caduta durante la finale di Kiev

Intervenuto oggi a un evento di presentazione della programmazione televisiva in Spagna dei prossimi Mondiali di Russia 2018, il capitano del Real Madrid si è fatto serio quando prima di tutto ha voluto chiarire la vicenda del fallo su Salah:

Non volevo parlarne, perché poi tutto viene ingrandito. Comunque se guardate bene l'azione, lui mi ha afferrato per un braccio e poi è caduto sull'altro braccio. Altro che una mia mossa di judo. A ogni modo mi dispiace, ci siamo sentiti e mi ha detto che sta bene. Credo che avrebbe potuto giocare con un'infiltrazione.

Ma quando gli hanno chiesto che cosa pensasse delle accuse di aver provocato una commozione cerebrale a Karius, che sarebbe poi stata la causa dei due incredibili errori del portiere dei Reds, sul volto di Sergio Ramos è comparso un sorriso beffardo:

Ci manca solo che Firmino dica che si è preso un raffreddore perché gli ho fatto cadere addosso una mia goccia di sudore...!

Sergio RamosGetty Images
Sergio Ramos mostra orgoglioso la Champions League 2017-18

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.