Milan, l'UEFA cambia il calciomercato: occhi su Morata e Falcao

Se il club rossonero non verrà escluso dall'Europa League, il centravanti del Chelsea sarà il primo obiettivo per l'attacco. Il colombiano rappresenta il piano B.

787 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il calciomercato del Milan e di conseguenza la sua prossima stagione passano entrambi dalla decisione del consiglio giudicante dell'UEFA attesa in questi giorni. La Federazione infatti si pronuncerà sulle sorti del club rossonero che potrebbe ricevere delle sanzioni in merito alla violazione di alcuni paletti imposti dal Fair Play Finanziario.

Il lavoro della dirigenza e in particolare dell'amministratore delegato Fassone punta a convincere l'UEFA a non avere la mano troppo pesante e non escludere il Milan dalla prossima edizione dell'Europa League.

Ma qualunque sia la decisione ufficiale, la società rossonera dovrà inevitabilmente farsi trovare pronta per qualsiasi evenienza anche sul calciomercato. Per questo a Milanello si stanno già delineando le possibili strategie della prossima campagna acquisti a seconda del futuro della squadra.

Radamel FalcaoGetty

Calciomercato Milan, in attesa dell'UEFA occhi su Morata e Falcao

Secondo quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport, in caso di partecipazione alla prossima Europa League il primo obiettivo di calciomercato per l'attacco del Milan sarebbe Alvaro Morata, già cercato nella scorsa estate prima della decisione dello spagnolo di accasarsi al Chelsea. L'annata dell'ex juventino a Londra è stata caratterizzata da luci e ombre, motivo per cui è probabile vederlo lontano dallo Stamford Bridge nella stagione 2018/2019 a meno che il nuovo allenatore del Chelsea non richieda espressamente la sua permanenza.

Morata tornerebbe volentieri in Italia anche per questioni familiari (sua moglie è italiana e in attesa di 2 gemelli) ma la pista Milan si raffredderebbe molto in caso di mancanza di un palcoscenico europeo. Per questo motivo Fassone e Mirabelli hanno già un piano B più "a buon mercato", quello che porta a Radamel Falcao.

Il giocatore del Monaco ha dichiarato in questi giorni di essere lusingato dall'interesse dei rossoneri nei suoi confronti e in questa trattativa potrebbe essere decisivo Jorge Mendes, super procuratore del colombiano molto vicino alle dirigenze di entrambi i club. In più il portoghese è l'agente anche dell'attaccante che sembra vicino a lasciare Milano, cioè André Silva.

Il classe '95 pare destinato a passare in Premier League e più precisamente al Wolverhampton (vero e proprio feudo inglese di Mendes), motivo per cui il Milan sta cercando un nuovo centravanti. Per sapere se l'accelerata sarà per Falcao o Morata bisognerà però attendere la decisione dell'UEFA.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.