Mondiali, Gundogan e Ozil fischiati dai tedeschi

I due giocatori criticati durante l'amichevole con l'Austria per l'incontro del mese scorso con Erdogan: Mesut Ozil è stato insultato anche dopo il gol.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Fischi, a tratti assordanti. I tifosi tedeschi, come al solito, si dimostrano molto "particolari". La diffusa antipatia per Timo Werner, reo di aver lasciato una squadra storica come lo Stoccarda per una che di tradizione non ne ha come il Lipsia, ha fatto sì che il talentuoso attaccante tedesco venisse criticato duramente. E una simulazione diventata celebre durante una partita con lo Schalke non lo ha di certo aiutato a riconquistare la simpatia del pubblico.

E così Werner viene fischiato da anni, anche quando indossa la maglia della nazionale. Perfino l'anno scorso, durante la Confederations Cup, torneo considerato la prova generale per i Mondiali, è stato fischiato e contestato. A suon di gol, e non rispondendo mai alle provocazioni, la situazione è leggermente migliorata.

Ora però il problema può riguardare anche due suoi compagni di squadra. A metà maggio, infatti, Mesut Ozil e Ilkay Gundogan (entrambi tedeschi ma di origine turca) hanno incontrato il presidente della Turchia Erdogan. Per questo sono stati criticati dalla federazione tedesca, dai politici e, soprattutto, dalla gente comune. Addirittura è stata lanciata una petizione con la quale migliaia di persone hanno chiesto a Loew di non portarli ai Mondiali in Russia.

Vota anche tu!

Giusto fischiare Ozil e Gundogan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Mondiali, i tifosi tedeschi fischiano Ozil e Gundogan

Ozil e Gundogan hanno provato a giustificarsi, rimarcando le loro origini, ma non è bastato. Hanno incontrato i dirigenti della federazione tedesca, così come alcuni politici, ma la gente comune non li ha perdonati. Con loro, d'altronde, non c'è stato ancora nessun tipo di confronto. E allora i tifosi fischiano. Perché l'incontro con Erdogan non è piaciuto proprio a nessuno.

Gundogan e Ozil a colloquio con i politici tedeschiGetty
Gundogan e Ozil a colloquio con i politici tedeschi

Durante l'amichevole con l'Austria, l'ultima della Germania prima di partire per i Mondiali in Russia, i tifosi hanno fischiato Ozil perfino dopo il suo gol. Non è stato graziato nemmeno Gundogan, preso di mira al momento della sostituzione. Facile immaginare che la situazione, anche durante il torneo in Russia, non cambierà. Gundogan e Ozil verranno accolti da fischi, anche parecchio forti. A meno che non si trovi in fretta una soluzione.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.