De Laurentiis su Sarri: "Un'offesa quando disse che voleva arricchirsi"

Dall'ormai ex tecnico all'acquisto di Simone Verdi, passando per la possibile cessione di Jorginho: parla il presidente del Napoli.

895 condivisioni 0 commenti

Share

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è un fiume in piena. In un'intervista rilasciata a Il Corriere dello Sport, il patron degli azzurri parla di Sarri, Ancelotti, Jorginho, Verdi e molto altro. Si parte proprio dal giocatore del Bologna che verrà pagato 25 milioni di euro: "Giuntoli ha fatto tutto ieri", sentenzia ADL. Che poi si sofferma su Carletto: 

Ancelotti rappresenterà l'internazionalizzazione del Napoli. Vuole mantenere gran parte della squadra attuale che considera di ottimo livello. Noi cerchiamo un portiere, un terzino, un centrocampista e un esterno d'attacco

Su Jorginho e il suo possibile trasferimento al Manchester City: 

Il Manchester City ha offerto 45 milioni più 5 di bonus e io ho rifiutato. Per quanto riguarda Hamsik, se ha intenzione di volare Cina non ci opporremo. Ancelotti valuterà la rosa dal 10 al 31 luglio, poi il 4 agosto saremo a Dublino e giocheremo contro il Liverpool. Dico solo che ad oggi in attacco abbiamo Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Ounas, Ciciretti, Inglese, Vinicius e Younes che è stato convocato

Inevitabile parlare di Maurizio Sarri: 

Chi dice che non andavamo d'accordo dice il falso. Mi sono sempre comportato bene con lui, ma a un certo punto lui ha cominciato a seminare dubbi, a far trapelare insofferenza e sfiducia nei confronti della società. Se mi fai capire che potresti disattendere i tuoi obblighi contrattuali, mi fai capire che potresti arrecarmi dei danni. Lui poi è un allenatore che non partecipa al mercato, Maksimovic è stato il solo acquisto che ha suggerito. Poi mi ha offeso quando ha detto che al prossimo rinnovo avrebbe voluto arricchirsi. Una persona che guadagna 3 milioni lordi a stagione, 4 con i bonus, non può pronunciare parole simili in un Paese che è in zona retrocessione. Se lo libererò? Sarò ragionevolissimo e mi siederò a trattare con chi si presenterà. Non sono un tipo vendicativo

Infine sugli obiettivi per l'anno prossimo:

Voglio vincere. Dobbiamo crescere e aumentare il fatturato facendo bene nelle coppe europee. Avete visto cosa ha portato a casa la Roma? 90 milioni...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.