Reina: "A Napoli piangi due volte, è vero. Chiuderò al Milan"

Le parole del portiere spagnolo rilasciate ad AS.

2k condivisioni 0 commenti

Share

"È proprio vero: a Napoli piangi due volte, quando arrivi e quando te ne vai". Parole di Pepe Reina, che lascia il Napoli per indossare la maglia del Milan. In una lunga intervista rilasciata ad AS, il portiere saluta la squadra e la piazza che gli sono entrati nel cuore e si proietta al futuro: 

Un anno fa mi voleva il PSG ma il Napoli si rifiutò di cedermi. Fu giusto così, ci eravamo ripromessi che saremmo rimasti tutti per provare a vincere lo Scudetto. Dispiace non aver realizzato quel sogno, i tifosi se lo sarebbero meritato. E comunque è proprio vero: a Napoli piangi due volte, quando arrivi e quando te ne vai. Ora finirò la carriera al Milan e probabilmente lascerò la Nazionale spagnola dopo questo Mondiale

Sarà il quarto che il 35enne disputerà. 

Ci tengo a fare bene, poi andrò a giocare al Milan che è uno dei più grandi club del mondo. Non so se farò il titolare o il vice-Donnarumma, il posto dovrò guadagnarmelo in allenamento. Ma il Milan mi affascina, è una sfida che voglio vincere. L'obiettivo sarà quello di centrare la qualificazione in Champions League, abbiamo il dovere di riportare il club dove merita

Poi ripercorre la sua esperienza in azzurro:

Ero sul punto di rinnovare con il Liverpool quando mi chiamò Benitez. Ho trascorso anni bellissimi a Napoli, nell'ultima stagione abbiamo fatto 91 punti che sono tantissimi. Purtroppo la Juve ha fatto ancora meglio. Parliamo di una squadra che per forza societaria non è paragonabile a nessuno in Italia. Sarà difficile battere la Juve se continuerà a investire in questo modo. Sarri? A lui mi lega un rapporto padre-figlio. Andrebbe bene in qualsiasi squadra al mondo, anche al Real Madrid. Lavorare con lui è stato stupendo, ha fatto giocare il Napoli alla grande. Ci somigliamo, siamo due tipi schietti che amano parlare in faccia. Gli sarò sempre grato

Su De Laurentiis:

Rispetto il suo modo di gestire la società, a volte non lo condivido. Abbiamo due personalità forti e idee diverse

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.