Football City Guide Mosca: la guida per vivere al meglio i Mondiali

Le Football City Guide sono le guide turistico-calcistiche che ti accompagnano alla scoperta del calcio in Europa. Per i Mondiali esce quella dedicata a Mosca

41 condivisioni 0 commenti

di

Share

I Mondiali di Russia 2018 sono ormai alle porte e quella sensazione di spaesamento che ci colpirà dopo ben 60 anni di presenze consecutive al campionato del mondo dell’Italia inizia ad emergere.

Ci sono due antidoti. In primo luogo quello di interessarsi alla competizione magari andando in Russia e scegliendosi una propria squadra del cuore e in secondo conoscendo di più i luoghi del torneo e soprattutto Mosca, la città che ospiterà la partita inaugurale e la finale.

Per gli italiani che viaggeranno nella capitale russa ma anche per quelli che seguiranno i Mondiali da casa, è stata pubblicata la Football City Guide dedicata a Mosca, dove gli appassionati di calcio potranno trovare tantissime storie e informazioni utili sul calcio di questa meravigliosa città.

Football City Guide Mosca: una guida per vivere i Mondiali e conoscere una città senza tempo

Le Football City Guides sono una collana che racconta le città europee attraverso il calcio. Sono guide turistico-calcistiche che l’appassionato potrà leggere e gustare prima di mettersi in viaggio o anche solo per conoscere di più della storia calcistica di quel luogo.

Con i Mondiali alle porte Edizioni InContropiede ha pubblicato la Football City Guide Mosca, grazie alla quale il lettore potrà conoscere di più su highlights turistico-calcistici imperdibili come lo Stadio Luzhniki, il Viale della Gloria, il cimitero Vagankovo e la Piazza Rossa (negli anni ’30, di fronte a Stalin, fu giocata una partita di calcio proprio in Piazza) e leggere interviste esclusive a Fabio Capello, Massimo Carrera, Stanislav Chercesov, Nevio Scala e Vincenzo Pincolini.

I fratelli Starostin hanno creato lo Spartak MoscaGetty Images
La statua dei fratelli Starostin all'interno dell'Otkrytie Arena

Dentro inoltre è possibile trovarci chicche fantastiche come la storia di Streltsov e il suo amore per la Torpedo Mosca, Ronaldo il Fenomeno nella melma dello stadio Dinamo nel 1998 e la grande tradizione di portieri sovietici, da Jascin a Dasaev.

Insieme a questo il libro racconterà anche il disastro dello stadio Lenin nel 1982, la storia dello Spartak Mosca e dei suoi fondatori, i fratelli Starostin, quella di uno degli allenatori più importanti per il calcio russo, Konstantin Beskov, le ricette più buone della cucina di Mosca e da non perdere alcune delle fermate più incredibili della incantevole metropolitana della città.

Interno dello stadio dedicato al mito della Torpedo Mosca Eduard StreltsovGetty Images
L'interno dello stadio della Torpedo Mosca intitolato a Eduard Streltsov

Leggere la Football City Guide Mosca durante i Mondiali sarà un grande piacere perché in questo modo si può approfondire la storia del calcio in una città che ha fatto crescere campioni indimenticabili, mentre i più fortunati poi potranno farsi guidare dalle tante informazioni tipicamente turistiche presenti nel libro per visitare i luoghi calcistici di Mosca.

Alla scoperta turistico-calcistica di Mosca con FCG MoscaGoogle
Football City Guide Mosca per conoscere tutti i segreti e le curiosità di Mosca

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.