Tavecchio smentisce Ventura: "Non è vero che si è dimesso"

L'ex presidente della FIGC replica al tecnico che aveva svelato di aver dato le dimissioni dopo la partita con la Macedonia: "Dice il falso, l'unico a dimettersi sono stato io".

331 condivisioni 0 commenti

Share

Stasera la nuova Italia di Roberto Mancini esordirà affrontando l'Arabia Saudita in amichevole, ma intanto si continua a parlare dell'Italia che è stata, quella che ha mancato l'accesso ai Mondiali di Russia 2018. Nasce tutto dalle parole dell'ex ct Giampiero Ventura: "Dopo la partita con la Macedonia ho dato le dimissioni ma non sono state accettate", ha svelato il tecnico. 

Oggi è arrivata la replica dell'ex presidente della FIGC Carlo Tavecchio ai microfoni di Radio Sportiva:

Ventura dice il falso, non ha mai dato le dimissioni. In occasione della gara con la Macedonia io non ero presente, ma lui con me ha parlato solo di soldi ed è stato sempre accontentato. Solo io mi sono dimesso prendendomi tutte le responsabilità di una situazione negativa. Ricordo che ho lasciato la Federazione in ottima salute

Tavecchio ha poi aggiunto:

Ventura con me era sempre entusiasta e mi ripeteva che ai Mondiali la nostra Nazionale avrebbe stupito tutti. Non è vero nemmeno che era stato nominato un direttore tecnico, nel suo lavoro non ci sono state interferenze. I suoi risultati erano positivi, esonerarlo avrebbe signigicato pagare gli sponsor. E comunque dopo la sconfitta con la Svezia ero sicuro che avremmo ribaltato il risultato

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.