Mondiali, Salah: "Sono un combattente: recupererò e andrò in Russia"

L'attaccante egiziano scrive un messaggio su Twitter tranquillizzando i suoi tifosi: "È stata dura, ma ce la farò. Grazie per il vostro affetto e sostegno".

Momo Salah Getty

669 condivisioni 1 commento

Share

Quella di ieri è stata una delle serate più difficili della carriera di Mohamed Salah che non ha soltanto perso la possibilità di giocarsi sul campo la vittoria della Champions League (e chissà anche del Pallone d'Oro) ma ha messo a rischio la sua presenza ai Mondiali.

L'infortunio arrivato nel primo tempo della finale contro il Real Madrid infatti sembrava aver tolto all'esterno del Liverpool la possibilità anche di andare in Russia fra poche settimane con la Nazionale egiziana. Ora però è arrivato un messaggio che tranquillizza i tifosi.

A inviarlo è lo stesso Salah sul suo profilo Twitter: il giocatore dei Reds ringrazia tutti quanti i suoi sostenitori per il sostegno avuto in queste ore e chiarisce che farà di tutto per andare ai Mondiali coi suoi compagni.

È stata una brutta serata ma sono un combattente. Anche se è difficile sono sicuro che andrò in Russia per rendervi fieri. Il vostro amore e il vostro sostegno mi danno la forza di cui ho bisogno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.