Calciomercato, Sarri si avvicina al Chelsea: l'agente è a Londra

Ieri c'è stato il primo incontro fra i Blues e il procuratore dell'ormai ex allenatore del Napoli. Le parti si avvicinano ma c'è il nodo sulla situazione di Conte.

767 condivisioni 0 commenti

di

Share

La sua avventura al Napoli si è chiusa in una maniera molto più brusca rispetto a quanto ci si aspettasse, ma per Maurizio Sarri è subito il momento di guardare avanti verso la sua prossima avventura che a quanto pare potrebbe portarlo fino alla Premier League.

L'ormai ex allenatore dei partenopei, sostituito dal sorprendente arrivo di Carlo Ancelotti in azzurro, è infatti uno degli obiettivi principali del Chelsea che a breve dovrebbe separarsi ufficialmente da Antonio Conte nonostante la vittoria dell'FA Cup.

Quello di Sarri è uno dei nomi preferiti dalla dirigenza dei Blues sul calciomercato e pare che ieri ci sia stato il primo approccio ufficiale fra il club londinese e l'entourage dell'allenatore che hanno incominciato ad intavolare la trattativa.

Maurizio SarriGetty

Calciomercato, Sarri è sempre più vicino al Chelsea

L'incontro si è tenuto a Londra stando a quanto riportato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport e sarebbe stato positivo: non si è parlato ancora né di cifre né di strategie di calciomercato ma pare filtri molto ottimismo e oggi potrebbe essere la giornata giusta per chiudere.

A bloccare la trattativa (che sembra comunque ben avviata) c'è però il nodo Antonio Conte. L'ex commissario tecnico della Nazionale non ha intenzione di dimettersi e se il Chelsea vorrà cambiare guida tecnica l'unica via sembra il licenziamento, che però obbligherebbe il club a pagare la penale da circa 20 milioni di euro lordi al leccese.

Questa pesante spesa per le casse dei Blues è in realtà un ulteriore indizio sull'avvicinamento di Sarri. Il suo principale "avversario" è infatti Luis Enrique ma lo spagnolo avrebbe richieste di ingaggio molto più alte dell'ex Napoli ed Empoli, che sarebbe anche una scelta low-cost sia per lo stipendio (si parla di 6 milioni a stagione) che per le pretese sul calciomercato. Per questo Sarri è in pole position per far sua la panchina dello Stamford Bridge.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.