Napoli, via Sarri: Ancelotti è sempre più vicino

Il patron degli azzurri Aurelio De Laurentiis ha rotto gli indugi e ha virato su Carletto: l'ex tecnico del Bayern pronto a firmare un biennale a 6.5 milioni di euro a stagione.

890 condivisioni 0 commenti

Share

In casa Napoli sta per finire l'era di Maurizio Sarri e sta iniziando quella di Carlo Ancelotti. Proprio così. Il presidente degli azzurri Aurelio De Laurentiis si è stufato di aspettare Sarri e ha virato prepotentemente su Ancelotti. Alle 21.30 di martedì sera l'ex tecnico del Bayern Monaco si è presentato a Roma nella sede della Filmauro dove è andato in scena un lungo vertice con ADL. All'incontro - riporta Gazzetta.it - erano presenti anche il figlio del presidente Luigi e l'amministratore delegato Andrea Chiavelli

Dopo circa tre ore di colloquio Ancelotti sembra essersi convinto ad accettare la proposta del Napoli, tanto che nella giornata odierna sono attesi nella Capitale anche i suoi collaboratori che formeranno il nuovo staff tecnico dei partenopei. Carletto dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione per il terzo anno a 6.5 milioni di euro netti a stagione. 

L'avventura di Maurizio Sarri è quindi giunta al capolinea. Per il 59enne napoletano ora si spalancano le porte dello Zenit, che pare disposto a pagare la clausola di 8 milioni di euro e a offrire all'allenatore 4 milioni a stagione. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.