Arsenal, ufficiale: Emery è il nuovo allenatore

In casa Gunners finisce dopo 22 anni l'era Wenger: è ufficiale l'ingaggio del tecnico spagnolo che ha firmato un quadriennale da 6 milioni di sterline a stagione.

364 condivisioni 0 commenti

Share

Adesso è ufficiale: Unai Emery è il nuovo allenatore dell'Arsenal. Ad anticipare la notizia era stato il portale del tecnico spagnolo, poi ci ha pensato il club londinese tramite i suoi canali social a dare l'annuncio. Finisce quindi dopo 22 anni l'era di Arsene Wenger, inizia quella di Unai Emery reduce da due stagioni al PSG.

Il 46enne iberico ha superato la concorrenza dell'allenatore dell'Hoffenheim Nagelsmann e soprattutto di Mikel Arteta, che sembrava ormai a un passo dai Gunners. L'amministratore delegato dell'Arsenal Ivan Gazidis ha fatto capire che ci fosse il timore di affidare la panchina a un tecnico inesperto, così la scelta è ricaduta sull'ex Siviglia che proprio in Andalusi ha vinto 3 Europa League.

Emery ha firmato un contratto fino al 2022 da circa 6 milioni di sterline a stagione, quasi 7 milioni di euro. "Sono davvero felice - ha dichiarato il manager - di entrare a far parte di un grande club. L'Arsenal è conosciuto e amato in tutto il mondo per come fa giocare le sue squadre, per il lavoro che fa sui giovani, per il suo stadio e per come il club viene gestito. Non vedo l'ora di iniziare".

Classe 1971, Emery arriva all'Arsenal dopo aver guidato in tutta la sua carriera Lorca, Almeria, Valencia, Spartak Mosca, Siviglia e PSG. Con i transalpini ha messo in bacheca una Ligue 1, 2 Coppe di Francia, 2 Coppe di Lega e 2 Supercoppe di Francia. Non è arrivato però quel trofeo che anche a Londra non hanno mai vinto: la Champions League. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.