WRC, Rally di Portogallo: Neuville scalza Ogier!

Il nostro Andrea Crugnola dà i voti ai piloti dopo il rally di Portogallo.

20 condivisioni 0 commenti

di

Share

In Portogallo il belga Thierry Neuville corre uno dei weekend più intelligenti della sua vita e porta a casa una vittoria preziosissima dato che Ogier esce di strada e segna un brutto zero in classifica. Il podio viene completato dagli ottimi Evans e Suninen.

Neuville voto 10: prestazione impeccabile, gli errori commessi nella stagione passata lo hanno reso più saggio.

Evans voto 9.5: finalmente è tornato ad essere il gallese che conoscevamo. Speriamo si sia sbloccato.

Suninen voto 9: ottimo il finlandese che, anche avendo poca esperienza con le WRC plus, conquista uno stratosferico terzo posto.

Sordo voto 8: Dani sembrerebbe aver trovato una seconda giovinezza, corre una gara perfetta, peccato per la penalità che gli toglie la possibilità di giocarsi il podio.

Lappi voto 7: finalmente fa una gara pulita senza commettere errori: è in continua crescita.

Ostberg voto 6.5: corre poco e fa fatica a trovare il giusto feeling con la macchina. Avesse qualche occasione in più di guidarla, potrebbe far bene.

Breen voto 5: compromette la sua ottima gara con una foratura. Peccato perché dopo l'Argentina poteva davvero rifarsi.

Mikkelsen voto 6: fino a quando non ha avuto problemi era stato più brillante del solito. Vedremo se in Sardegna si riconfermerà.

Latvala voto 4: altra gara, altro errore. As usual. La pazienza in casa Toyota sta iniziando ad esaurirsi. 

Ogier voto 5: gran weekend fino al rarissimo errore che lo esclude dai giochi. Altra sorpresa non vederlo poi a punti neppure nella power stage. Al punto che M-sport decide di farlo ritirare per poter testare dei pezzi nuovi in vista della gara sarda.

Paddon voto 5.5: torna dopo alcune gare, si fa trovare prontissimo ma poi sbaglia rovinando tutto. In Sardegna ha bisogno di centrare una prestazione super.

Meeke voto 1: non impara mai, e questa volta è stato graziato dalla fortuna. Sarà il caso di iniziare a portare a termine qualche gara.

Tanak senza voto: un weekend che avrebbe potuto proiettarlo in alto è invece diventato un weekend nero. Peccato perché lui non ha colpe.

Dopo un rally del Portogallo ricco di colpi di scena, attendiamo con ansia la prossima gara che sarà in Sardegna. Occhi puntati sulla lotta Neuville-Ogier ma non bisogna dimenticarsi di Tanak &co. In fondo non siamo che all'inizio...

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.