Premier League: Pellegrini nuovo allenatore del West Ham

Gli Hammers saranno la seconda destinazione inglese del manager cileno, dopo tre anni al Manchester City. Triennale da quasi 6 milioni di euro all'anno.

542 condivisioni 0 commenti

di

Share

Per il West Ham quella appena conclusa è stata una Premier League decisamente anonima e grigia, proprio come il fumo di Londra. Solo un provvidenziale colpo di reni, quello che ha portato gli Hammers a totalizzare 12 punti negli ultimi 8 turni, ha consentito al club londinese di raggiungere una salvezza relativamente tranquilla.

Il cambio in corsa fra Slaven Bilic e David Moyes dopo 11 giornate aveva portato... il minimo sindacale, cioè una permanenza nella massima serie che non poteva essere un bilancio soddisfacente per una squadra che solo la stagione precedente si era piazzata in zona Europa League.

Rimane il fatto che nella classifica finale la casella dei match vinti è quella che riporta la cifra più bassa, 10, a fronte di 12 pareggi e ben 16 sconfitte, il tutto "impreziosito" da un dato che rivela una difesa colabrodo: con 68 reti subite, infatti, quella degli Hammers risulta la peggiore del campionato a pari merito con quella dello Stoke, retrocesso in Championship. 

West Ham Premier LeagueGetty Images

Premier League: Pellegrini allenatore del West Ham

Per questo la dirigenza del West Ham ha deciso di mettere un punto fermo pesante, da affiancare al nuovo stadio ancora mal digerito dai tifosi, dal quale partire per la prossima stagione e lo ha rivelato questa mattina, presentando il manager che guiderà il team dalle prossime settimane: Manuel Pellegrini.

Manuel Pellegrini firma col West HamWest Ham/Getty Images
Manuel Pellegrini firma insieme al presidente del West Ham David Sullivan

Il nome è di rilievo assoluto. Il cileno, infatti, conosce bene il calcio europeo, avendo allenato il Villarreal dal 2004 al 2009 - portandolo a una semifinale di Champions League -, il Real Madrid nella stagione successiva - secondo in Liga nonostante i 96 punti e i 102 gol realizzati -, il Malaga - condotto in Champions per la prima volta nella storia del club - e il Manchester City, col quale ha vinto una Premier League e due Coppe di Lega.

"Torno nella miglior Lega del mondo"

Pellegrini, 64 anni, dopo aver firmato un contratto triennale da quasi 18 milioni di euro complessivi, ha dichiarato:

Sono molto contento perché ritorno in un campionato che, per me, è la migliore lega del mondo, e soprattutto perché il West Ham mi ha dato sempre la sensazione di volermi. La squadra ha avuto una stagione difficile e spero che la prossima giocheremo un calcio d'attacco che delizierà i tifosi. Conosco i giocatori e cercheremo di raggiungere obiettivi importanti.

Da parte sua, il club per bocca del presidente David Sullivan ha dimostrato grande soddisfazione per l'accordo raggiunto:

Pellegrini è famoso per il suo calcio offensivo e per saper ottenere il meglio dai suoi giocatori. Crediamo che attirerà nuovi talenti e soprattutto Manuel è un vincente: è il primo allenatore del West Ham ad avere un titolo di Premier League nel suo curriculum vitae.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.