Indagine DDA di Napoli: deferiti Reina, Cannavaro e Aronica

I due ex giocatori del Napoli e il futuro portiere del Milan sono stati deferiti dalla giustizia sportiva per aver frequentato pregiudicati legati ad ambienti camorristici.

2k condivisioni 0 commenti

Share

Il futuro portiere del Milan Pepe Reina e gli ex giocatori del Napoli Paolo Cannavaro e Salvatore Aronica sono stati deferiti dalla giustizia sportiva per le frequentazioni con alcuni pregiudicati legati ad ambienti camorristici. Ora i tre, a seguito dell'inchiesta condotta dalla direzione distrettuale antimafia e i cui atti erano stato acquisiti dalla proruca FIGC, andranno a processo sportivo. Oltre a Reina, Cannavaro e Aronica, il procuratore capo Giuseppe Pecoraro ed il suo vice hanno deferito per responsabilità anche i club di appartenenza, ovvero Napoli, Sassuolo e Palermo.

Ma entriamo nel dettaglio. Paolo Cannavaro è accusato di "avere intrattenuto sin dall'anno 2009 e continuato ad intrattenere, a tutt'oggi, inopportune ed assidue frequentazioni con Esposito Gabriele, pregiudicato, Esposito Francesco ed Esposito Giuseppe", proprietari di un'agenzia di scommesse di Napoli. E ancora: Cannavaro avrebbe cercato di vendere un orologio di dubbia provenienza, del valore di 400mila euro, nella disponibilità del suocero Luigi Martino. Il calciatore è stato deferito anche per aver cercato di ottenere dal Napoli due biglietti omaggio da destinare a due persone affiliate al clan camorristico Lo Russo. 

Reina è stato invece deferito per "avere intrattenuto e continuato ad intrattenere tutt'ora inopportunamente rapporti di frequentazione ed amicizia con Gabriele Esposito, pregiudicato, Francesco Esposito e Giuseppe Esposito", con cui ci sarebbero stati scambi di cortesie concretizzatisi in vacanze, utilizzo di auto di grossa cilindrata e agevolazioni all'accesso in zona riservata dello stadio San Paolo in occasione delle gare ufficiali del Napoli. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.