Serie A 2017/2018, tutti i verdetti della stagione: Juventus campione

La squadra di Allegri continua a dominare in Italia, ma che stagione del Napoli! Inter in Champions e Lazio in Europa League.

206 condivisioni 1 commento

di

Share

Si chiude la 116^ edizione della Serie A, l'89^ a girone unico. Un campionato avvincente come non lo si vedeva da anni, vinto dalla Juventus di Massimiliano Allegri dopo un testa a testa emozionate con il Napoli di Maurizio Sarri. Ma non solo la lotta Scudetto ha tenuto alto il livello e l'imprevedibilità di questa Serie A: la lotta per la Champions League si è chiusa addirittura all'ultima giornata con lo scontro diretto tra Lazio e Inter, e anche quella per l'Europa League è stata combattuta e mai scontata. La lotta per non retrocedere poi è stata un vero e proprio enigma che ha coinvolto quasi tutte le squadre che hanno chiuso nella parte destra della classifica.

Buffon e Allegri alzano la coppa del settimo Scudetto consecutivo della JuventusGetty Images

È stato il campionato di Immobile e Icardi, capocannonieri a pari merito e a lungo in lotta con i grandi del calcio europeo per la Scarpa d'oro. Riflettori sulla Lazio, che ha chiuso la stagione con il miglior attacco dell'intero campionato perdendo la qualificazione Champions solo negli ultimi minuti di campionato. C'è stata la tanto attesa conferma dell'Atalanta di Gasperini che dopo lo scorso anno ha saputo ripetersi tornando in Europa League (anche se andrà ai gironi solo se passerà la fase preliminare di luglio). In ripresa le milanesi dopo delle annate difficili: l'Inter ha centrato la Champions League per un soffio, il Milan, invece, ha saputo ritrovarsi a stagione in corso grazie all'arrivo di Gattuso.

Brignoli esulta dopo il gol del 2-2 contro il Milan che vale il primo punto in Serie A del BeneventoGetty Images

Nella parte bassa della classifica non sono mai mancate le emozioni e l'imprevedibilità: nonostante il Benevento abbia faticato, e non poco, nella prima parte di stagione si è pian piano ripreso facendo innamorare tutti del suo gioco propositivo e per la voglia di non arrendersi mai. Il gol di Brignoli alla 15^ giornata, che ha regalato il primo storico punto in Serie A, è storia. Anche la Spal, tornata nel massimo campionato dopo 50 anni, ha ben figurato riuscendo addirittura a salvarsi all'ultima giornata di una stagione pazzesca e incredibile che ha saputo tenere alto l'interesse di tutti fino alla fine.

Serie A, i verdetti della stagione: le qualificate in Europa e le retrocesse

Come detto, la Juventus si conferma Campione d'Italia davanti al Napoli di Maurizio Sarri. A seguire Roma e Inter che completano il quadro delle quattro squadre che disputeranno la prossima Champions League:

  • Juventus
  • Napoli
  • Roma
  • Inter

Europa League - La Lazio di Inzaghi, nonostante una stagione comunque positiva, non è riuscita a centrare la Champions e dovrà accontentarsi di giocare l'Europa League. Qui troverà il Milan: la squadra di Gattuso ha disputato una Serie A abbastanza altalenante a livello di risultati, ma con l'arrivo del suo ex centrocampista sulla panchina ha svoltato migliorando sia sul piano caratteriale che delle prestazioni. La bella conferma, invece, arriva dall'Atalanta di Gasperini che, dopo la magica annata dello scorso anno, chiude al settimo posto. Vanno dunque in Europa League:

  • Lazio
  • Milan
  • Atalanta

Retrocesssioni - Tutto si è deciso all'ultima giornata, alla fine è il Crotone l'ultima squadra a cadere. Retrocedono in Serie B:

  • Crotone
  • Hellas Verona
  • Benevento

La classifica marcatori della Serie A 2017/18

Ciro Immobile, attaccante Lazio, capocannoniere della Serie A 2017/18Getty Images

Grandissima stagione a livello realizzativo di Ciro Immobile che batte il suo record di gol in Serie A: 29 gol come Icardi. Per entrambi è il secondo titolo di capocannoniere in carriera. Dybala è terzo con 22 gol. Secondo degli italiani Fabio Quagliarella che ha battuto il suo record di marcature in una singola stagione. Nonostante abbiano entrambi raggiunto la doppia cifra, hanno un po' deluso sotto l'aspetto della continuità sotto porta Higuain e Dzeko. Ecco le prime posizioni:

  1. Ciro Immobile, 29 gol (7 rigori) e Mauro Icardi, 29 gol (6 rigori)
  2. Paulo Dybala, 22 gol (3 rigori)
  3. Fabio Quagliarella, 19 gol (7 rigori)
  4. Edin Dzeko, 16 gol e Gonzalo Higuain, 16 gol (1 rigore)
  5. Simeone, 14 gol (Fiorentina)

La classifica finale 2017/2018

Ecco la graduatoria definitiva della Serie A per la stagione 2017/2018. Il campionato italiano ritorna il prossimo 19 agosto per la prima giornata del campionato 2018/2019.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.