Calciomercato Juventus, il nome per il dopo-Buffon? Armani del River

La notizia arriva dall'Argentina, dove viene dato per certo il forte interesse bianconero per il portiere di Casilde, protagonista di una carriera molto particolare.

379 condivisioni 0 commenti

di

Share

Fino a pochi mesi fa il nome di Franco Armani era poco conosciuto al di fuori del Sud America e persino nella natia Argentina: andato a cercare fortuna in Colombia nel lontano 2010, quando si era trasferito all'Atletico Nacional dal modesto Deportivo Merlo di Buenos Aires, questo portiere è riuscito a ripartire con una serie di prestazioni eccezionali nel campionato colombiano, conquistato in ben sei occasioni con la maglia del club di Medellin, fino a tornare da protagonista con la maglia del River Plate a inizio 2018.

Confermatosi su buonissimi livelli, Armani è riuscito a entrare nella lista dei pre-convocati da Jorge Sampaoli in vista dei prossimi Mondiali in Russia e adesso il suo nome è sulla bocca di tutti, tanto che in Argentina danno per certa una voce molto interessante: gli uomini del calciomercato Juventus lo avrebbero individuato come sostituto di Gigi Buffon, che ieri ha concluso dopo 17 anni la sua lunga avventura in bianconero.

Con Wojciech  Szczesny erede designato dell'ormai ex-capitano juventino, infatti, servirà comunque un'alternativa valida e di spessore che sarebbe rappresentata secondo la stampa argentina proprio da Franco Armani, pronto finalmente a 31 anni a compiere il salto che lo proietterebbe nel calcio che conta.

Franco Armani ai tempi dell'Atletico NacionalGetty Images
Cresciuto nel Ferro Carril Oeste, emigrato in Colombia nel 2010, Armani è tornato da protagonista in Argentina quest'anno: appena arrivato è stato il migliore in campo nella vittoria del suo River Plate contro il Boca Juniors nella Supercoppa Argentina.

Calciomercato Juventus, Armani per il dopo-Buffon?

Per adesso si tratta soltanto di voci, ma nei dintorni di Buenos Aires l'ipotesi è considerata molto credibile: Armani potrebbe essere uno dei nomi del prossimo calciomercato Juventus, e del resto oggi viene considerato uno dei migliori portieri argentini. Per riportarlo in patria il River ha speso quasi 4 milioni di dollari, una cifra importante a quelle latitudini ma ampiamente ripagata da un giocatore che in Colombia ha saputo costruirsi una grande credibilità, al punto che la stessa nazionale guidata da Pekerman si era detta interessata a portarlo in Russia, cosa che sarebbe stata resa possibile dal passaporto della moglie, conosciuta negli otto anni trascorsi a Medellin.

Pur lusingato da tanta considerazione, Armani ha deciso di giocare le proprie carte con l'Argentina, puntando sul fatto che il titolare designato, Sergio Romero, è ormai da anni una seconda scelta nel suo club, il Manchester United. Anche se non è ancora certo del posto, ci sono buone possibilità che il portiere attualmente al River rientri nella lista dei 23 convocati da Sampaoli: sarebbe il coronamento di un sogno iniziato nel lontano 2010 e costruito su una notevole serie di successi, con fiore all'occhiello la Coppa Libertadores conquista nel 2016 con l'Atletico Nacional, la squadra dove si è rilanciato e dove ancora oggi viene considerato un idolo assoluto.

Armani avrebbe già detto la sua: dovessero davvero palesarsi negli uffici del River gli uomini del calciomercato Juventus sarebbe difficile rifiutare. Del resto il club bianconero si era messo sulle sue tracce anche durante il periodo colombiano, manifestando un interesse a cui il portiere aveva risposto con entusiasmo: se stavolta la trattativa dovesse concretizzarsi ecco che Szczesny si troverebbe ad avere a che fare con un rivale di spessore, mentre la favola di Armani, esploso in Colombia e tornato da protagonista in Argentina, proseguirebbe. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.