Liga, Fernando Torres scrive ai tifosi dell'Atletico Madrid

L'emozionante messaggio del Niño ai tifosi colchoneros.

4k condivisioni 0 commenti

Share

Fernando Torres è stato il protagonista assoluto dei festeggiamenti dell'Atletico Madrid per la vittoria dell'Europ League. Per l'attaccante spagnolo, che a fine stagione lascerà i Colchoneros, si tratta del primo trofeo vinto con la squadra del suo cuore. Per questo la coppa strappata in quel di Lione al Marsiglia ha un sapore speciale.

Domenica al Wanda Metroplitano Torres avrà modo di godersi un altro bagno di folla in occasione dell'uiltima giornata di Liga tra Atletico ed Eibar, ma intanto fanno emozionare le parole che ha dedicato ai tifosi dell'Atletico radunatisi alla fontana di Nettuno, in plaza de Cánovas del Castillo. 

Ventidue anni fa ero qui, ero un bambino di 11 e festeggiai la vittoria della Liga e della Coppa del Re. Sognavo un giorno di essere nuovamente qui. Di tempo ne è passato e ho vinto molti trofei, ma senza dubbio questo è il migliore. Per tutti i bambini che hanno un sogno, dico loro che niente è impossibile a maggior ragione se tifate Atletico. Forza Atletico!

Ha urlato Torres tra le lacrime. Poi su Instagram ha dedicato un altro emozionante messaggio alla tifoseria: 

È difficile spiegare cosa si provi quando ci sono in ballo così tante emozioni. Quando ero piccolo, nessuno capiva perché a scuola volessi indossare la maglia dell'Atletico dopo una sconfitta. Sapevo cosa avrei dovuto sopportare, ma non mi importava, mi rendeva più forte. Sapevo che un giorno avremmo avuto una squadra capace di rappresentarci, ci sarebbe voluto molto lavoro ma alla fine ce l'avremmo fatta. Grazie a tutti i miei compagni che hanno combattuto con me in Segunda Division (dal 1999 al 2002, ndr), sono stati anni difficili ma non abbiamo mai perso l'orgoglio. Grazie anche a coloro che hanno combattuto negli anni di transizione e quelli che hanno iniziato un ciclo vincente. Grazie alle generazioni precedenti che mi hanno ispirato e soprattutto ai miei compagni di oggi. Sono orgoglioso di far parte di questo gruppo. E grazie per avermi fatto sentire così fortunato, non ho mai avuto bisogno di un titolo per sentirmi il giocatore più amato del mondo. Ho avuto bisogno di una carriera per trovarmi dove desideravo 11 anni fa ma vi assicuro che ne è valsa la pena. Vi aspetto domenica, grazie mille e scusate se vi ho dato così poco

Es difícil explicar lo que uno quiere cuando siente tanta emoción. Cuando era pequeño nadie entendía porque quería llevar la camiseta del atleti al colegio cuando había perdido el anterior . Yo sabía lo que tendría que soportar, pero no me importaba, me hacía más fuerte. Sabia que un día el atleti tendría un equipo que nos representaría , que costaría mucho trabajo , pero lo íbamos a conseguir. Gracias a todos mis compañeros que lucharon conmigo en Segunda , fueron años duros pero nunca llevé con más orgullo nuestra bandera que cuando no la quería nadie. Gracias también a los que lucharon en los años de transición y los que empezaron a ganar porque de todos ellos es una parte de esto. Gracias también a las generaciones anteriores que me sirvieron de inspiración. Pero sobre todo gracias a los que hoy son mis compañeros , que son esos que soñaba cuando era niño que un día llegarían a mostrarnos a todos que el atleti es mucho más que ganar, pero ganar sabe diferente. Estoy muy orgulloso de ser parte de ellos, los elegiría siempre. Y gracias afición por hacerme sentir tan afortunado , nunca necesité un título para sentirme el jugador más querido del mundo, pero ahora os debo un poquito menos. He necesitado toda una carrera para conseguir estar donde me prometí cuando tenía 11 años, y os aseguro que ha merecido la pena. Os espero a todos el domingo. Gracias por tanto y perdón por tan poco. #forzaatleti

A post shared by ғᴇʀɴᴀɴᴅᴏ ᴛᴏʀʀᴇs (@fernandotorres) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.