FA Cup, Mourinho: "Non ho rimpianti. Lukaku? Non era pronto"

Le parole del manager portoghese dopo la sconfitta in finale di FA Cup.

Mourinho Getty Images

747 condivisioni 0 commenti

Share

Il Manchester United perde 1-0 in finale di FA Cup contro il Chelsea e così José Mourinho chiude la stagione con zero titolo per la terza volta negli ultimi cinque anni.

Nella scorsa annata, la prima sulla panchina dei Red Devils, aveva messo in bacheca il Community Shield, la Coppa di Lega e l'Europa League, stavolta è rimasto a bocca asciutta.

Nel post-partita lo Special One ha commentato così la sconfitta dei suoi: 

Non è stata una bella partita, a noi è venuta meno un po' di fortuna. Avremmo dovuto attaccare con più costanza e stare con più uomini in area, ma non è semplice contro una squadra che si difende con nove giocatori. Serve una presenza importante in area, ci abbiamo provato in vari modi inserendo Martial e Lukaku. Servivano calciatori fisici e alti contro avversari ruvidi come Cahill e Bakayoko. In ogni caso non mi pento di nessuna scelta fatta. Meglio perdere come oggi senza avere rimpianti che farlo ad esempio come abbiamo fatto a Newcastle

Sull'esclusione di Lukaku dall'undici iniziale:

Quando un giocatore ti dice che non è pronto per giocare dall'inizio, gli chiedi quando minuti pensa di poter giocare. Ma come posso convincere a giocare un giocatore che mi dice che non è pronto? Ha preso una decisione, forse era in grado di darci solo un piccolo aiuto

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.