Serie A, probabili formazioni Lazio-Inter: Immobile c'è

All'Olimpico in palio un posto nella prossima Champions League: Inzaghi potrebbe schierare de Vrij, complicato il recupero di Gagliardini per Spalletti.

Lazio-Inter, Immobile recuperato Getty Images

147 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sono gli ultimi 90 minuti della stagione e in palio mettono un posto nella Champions League 2018/2019, oltre che una pioggia di milioni: Lazio e Inter saranno avversarie domenica 20 maggio alle 20.45 allo stadio Olimpico di Roma, in una partita che vale una stagione e un pezzo di futuro. Per i nerazzurri, reduci dall'inatteso ko di San Siro contro il Sassuolo, la vittoria è l'ultima spiaggia per tornare nella massima competizione europea per club a sei stagioni dall'ultima volta.

Nel bilancino dei pronostici, la Lazio parte favorita. Già, perché grazie ai tre punti di vantaggio in classifica sul gruppo allenato da Luciano Spalletti, i biancocelesti di Simone Inzaghi possono invece anche accontentarsi di un pareggio per garantirsi la quarta piazza, ma con una vittoria ed eventuale ko della Roma a Sassuolo potrebbero anche salire sul podio della Serie A. Per questo nella scelta delle probabili formazioni i margini di errore sono ridotti al minimo.

I dubbi di infermeria possono risultare dettagli determinanti quando si parla degli ultimi 90 minuti di una stagione logorante, intensa e giunta al momento decisivo, quello dei verdetti. L'interrogativo principe in casa Lazio riguardava Ciro Immobile, quello dell'Inter Roberto Gagliardini. Esiti differenti nelle probabili formazioni della vigilia: l'attaccante sarà della contesa, il centrocampista - assente dai campi dal 18 aprile per un infortunio alla coscia - invece al massimo partirà dalla panchina.

Serie A, probabili formazioni Lazio-Inter: Immobile c'è, Spalletti si affida a Rafinha

In casa Lazio, Stefan de Vrij è stato l'uomo più discusso della settimana: il difensore olandese dall'1 luglio sarà ufficialmente un calciatore dell'Inter e la domanda più ricorrente a Formello riguarda il suo impiego. Il calciatore non ha dubbi: vuole essere della partita e lo ha spiegato ai suoi compagni in un confronto nello spogliatoio. Concetto ribadito a chiare lettere anche al ds Igli Tare e al suo allenatore Simone Inzaghi. Nelle probabili formazioni, il nome del numero 3 sembra poter rientrare tra i titolari, in una difesa completata da Bastos e Radu. Va verso la panchina Parolo, non al meglio, con Murgia accanto a Lucas Leiva e Milinkovic-Savic e il rilancio di Marusic a destra, con Lulic a sinistra. In attacco, ritrovato Immobile, ad agire da trequartista per l'infortunato Luis Alberto sarà Felipe Anderson.

Tre punti per conquistare un posto al sole della prossima Champions League in uno stadio Olimpico tutto esaurito: al gruppo di Luciano Spalletti servirà una mezza impresa per classificarsi tra le prime quattro formazioni della Serie A 2017/2018. Per cercare il colpo grosso a Roma l'allenatore nerazzurro confida anche nel recupero di Gagliardini. Il centrocampista classe '94 potrebbe essere arruolabile solo per la panchina, con chiavi del centrocampo affidate a Brozovic e Vecino. In difesa si rivedrà Miranda accanto a Skriniar, con Cancelo e D'Ambrosio in corsia. Sulla trequarti Spalletti si affida a Rafinha, a segno contro Udinese e Sassuolo: all'ex Barcellona, affiancato da Candreva e Perisic, il compito di servire Mauro Icardi, che segue di una rete (29 a 28) Immobile in vetta alla classifica marcatori.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile. Allenatore: S. Inzaghi.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.