Premier League, Arsenal: sarà Arteta il successore di Wenger

Lo spagnolo lascia il ruolo di vice di Guardiola al Manchester City e s'appresta a sedersi sulla panchina dei Gunners: nelle prossime ore è atteso l'annuncio.

548 condivisioni 0 commenti

Share

Mikel Arteta sta per tornare all'Arsenal, ma stavolta nelle vesti di manager. Dopo 5 stagioni trascorse con i Gunners, il 36enne spagnolo è a un passo dal diventare il successore di Wenger che dopo 22 anni ha salutato i londinesi. Arteta era il vice di Pep Guardiola al Manchester City, un ruolo che ha abbandonato per affrontare la prima grande avventura da allenatore della sua carriera. 

L'accordo è stato trovato, nelle prossime ore dovrebbe arrivare la firma e l'annuncio ufficiale da parte dell'Arsenal. Che ha puntato su Arteta dopo aver valutato profili di gran lunga più esperti come Carlo Ancelotti, Luis Enrique e Massimiliano Allegri. La scelta è ricaduta su una figura che conosce alla perfezione l'ambiente. 

Arteta, 110 presenze in Premier League condite da 14 gol, avrà il compito di risollevare una squadra che ha chiuso al sesto posto in campionato e che per il secondo anno di fila non si è qualificata per la Champions League. Non proprio la più semplice delle imprese. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.