MMA, UFC Fight Night Santiago: nuovi equilibri all'orizzonte

La promotion più importante al mondo sbarca in Cile, con un main event che promette di scombinare le carte in cima alla divisione pesi welter.

UFC Fight Night Santiago banner UFC

55 condivisioni 0 commenti

di

Share

UFC arriva anche in Cile. La promotion più importante al mondo nel settore delle MMA sbarca a Santiago, con la Movistar Arena che sarà pronta ad infiammarsi sotto i colpi di alcuni dei fighter più forti del panorama globale. Ben sei i match presenti nella main card che il nostro Alex Dandi andrà a commentare a partire dalle ore 4:00 della notte tra sabato 19 e domenica 20 maggio. Card principale che sarà aperta da una contesa al limite della divisione pesi welter, con Vicente Luque e Chad Laprise che tenteranno di confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime uscite. Il brasiliano, con origini statunitensi e cilene, è reduce da cinque vittorie negli ultimi sei incontri.

Laprise, dal suo canto, ha recentemente racimolato tre successi di fila in altrettante uscite. Successivamente spazio ai pesi mosca femminili, con l'abilissima taekwondoka Veronica Macedo che affronterà la forte kickboxer Andrea Lee. La venezuelana, divenuta famosissima sul web grazie ai suoi spettacolari calci girati sfruttati anche nelle MMA, torna in azione dopo oltre un anno e mezzo, affrontando l'atleta che permise indirettamente a Mara Borella di arrivare in UFC. Proprio la Lee, infatti, avrebbe dovuto affrontare in principio Kalindra Faria, prima di essere fermata dal testing pool USADA, che impone sei mesi di test continui prima di esordire nella promotion.

Pesi gallo protagonisti, invece, nel terzo combattimento di serata, con Diego Rivas vs Guido Cannetti. Arena che si preannuncia già caldissima per il padrone di casa, che con i suoi ventisei anni ed uno stile di combattimento spettacolare affronterà un avversario argentino di 12 anni più anziano. Derby sudamericano dunque per la prima notte cilena di UFC, con ambedue gli atleti che sono reduci da una sconfitta. Gerarchie dei massimi-leggeri pronte ad essere ridisegnate, con il classico confronto veterano vs giovane promessa che vedrà opposti Jared Cannonier e Dominick Reyes. Hype train completamente diversi per i due, con l'ex giocatore di football che sa di potersi guadagnare un ingresso in top 15 in caso di successo.

Vota anche tu!

MMA: Chi vincerà tra Demian Maia e Kamaru Usman?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

MMA, co-main e main event di UFC FN 129

Co-main event che vedrà opposte due delle donne più interessanti della divisione pesi paglia femminili, con Alexa Grasso e Tatiana Suarez che si daranno battaglia al meglio delle tre riprese. Entrambe tornano in azione dopo una serie di infortuni che le hanno allontanate dall'ottagono per diversi mesi, con la vincitrice del TUF 23 che tenterà di conservare la sua imbattibilità. La Grasso, suo malgrado, ha invece patito la prima sconfitta in carriera nel febbraio dell'anno scorso, mese in cui venne sconfitta da una rediviva Felice Herrig. Main event che, infine, non ha bisogno di presentazioni.

Boom 💥👊🏾👊🏾 #NigerianNightmare #TUF21Champ #May19th #UFCChile

A post shared by Kamaru Usman (@usman84kg) on

L'infortunio occorso all'argentino Santiago Ponzinibbio ha regalato al pubblico di Santiago un match forse ancor più interessante, con Demian Maia che affronterà da subentrato Kamaru Usman con poco meno di un mese di preavviso. Sfida tra due grappler stellari nell'incontro di cartello della notte sudamericana, con il brasiliano che è probabilmente la nera di BJJ che meglio ha imposto il suo gioco nelle MMA. Usman, invece, può vantare un wrestling esplosivo e delle mani assai pesanti. Chi vincerà, probabilmente, si metterà in lizza per una title eliminator che seguirà a quella già organizzata tra Stephen Thompson e Darren Till.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.