Juventus, Asamoah saluta i tifosi bianconeri: "Grazie per l'affetto"

Quella contro il Verona sarà l'ultima partita a Torino del ghanese, che in estate passerà all'Inter: "Decisione difficile, questo club mi rimarrà nel cuore".

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Quella di sabato pomeriggio sarà una partita dagli innumerevoli significati in casa Juventus: durante la sfida dell'Allianz Stadium contro il Verona innanzitutto i tifosi festeggeranno insieme alla squadra la vittoria del settimo Scudetto consecutivo.

Ma oltre alla celebrazione dell'ennesimo successo bianconero, l'incontro sarà l'occasione per dire addio a qualche giocatore che dal giorno dopo svestirà la maglia della Vecchia Signora. Il primo che viene alla mente è Gigi Buffon, ma oltre al capitano lasceranno sicuramente anche Lichsteiner e Asamoah.

Il terzino ghanese è l'unico di cui si conosce con certezza la destinazione, dato che in settimana ha svolto le visite mediche con l'Inter e all'apertura della finestra di calciomercato diventerà ufficialmente un calciatore nerazzurro. Ma prima di lasciare, l'ex Udinese ha voluto salutare l'intero mondo della Juventus.

Juventus, Asamoah saluta i bianconeri: "Rimarrete sempre nel mio cuore"

In mattinata Asamoah ha postato sul suo profilo Twitter una vera e propria lettera indirizzata alla Juventus e ai suoi tifosi, annunciando di fatto l'addio dopo la partita di sabato e ringraziando i bianconeri per gli anni di successi.

Non ci sono parole per descrivere quanto sia difficile questa decisione. Ogni persona che fa parte di questo club rimarrà per sempre nel mio cuore.

Nel messaggio il terzino ghanese, promesso sposo dell'Inter, ha anche rivelato di aver preso la decisione di trasferirsi a Milano nonostante l'offerta di rinnovo contrattuale fatta dalla società Campione d'Italia.

La Juventus mi ha offerto un nuovo contratto ma ho scelto di provare una nuova avventura altrove. L'affetto che i tifosi mi hanno dimostrato durante gli infortuni è stato incredibile, vi ringrazio.

Asamoah lascia così la Juventus dopo 6 stagioni caratterizzate da tanti trofei e diversi problemi fisici che però in questa annata sono sembrati soltanto un lontano ricordo. Un altro pezzo importante del glorioso ciclo bianconero lascia, per iniziare una nuova avventura con la maglia dell'Inter.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.