Mourinho: "Cristiano Ronaldo non può lasciare il Real Madrid"

"Resterà a Madrid fino a quando non sarà autorizzato ad andare a giocare in America o altrove". Così lo Special One sul futuro del portoghese.

1k condivisioni 1 commento

Share

Cristiano Ronaldo non tornerà al Manchester United. Una sentenza che proviene dalla bocca del manager dei Red Devils, José Mourinho, intervistato dal quotidiano portoghese Record. Lo Spcial One ha dichiarato che il numero 7 "ha la porta chiusa per lasciare il Real Madrid" e che i Blancos "non possono venderlo". Secondo l'ex tecnico dell'Inter, "Cristiano resterà al Real fino al giorno in cui sarà autorizzato ad andare in America o in qualsiasi altro posto voglia giocare". 

Con queste parole Mourinho ha chiuso al possibile ritorno del lusitano in Premier League, nel club in cui ha giocato dal 2003 al 2009 diventando il fuoriclasse che oggi conosciamo. Poi però ha aggiunto: 

Tutti conoscono la storia di Cristiano Ronaldo col Manchester United, il suo amore per questo club. E tutti sanno che se un club ha la possibilità di contattare un simile giocatore, non se la fa scappare

Da Cristiano Ronaldo alla possibilità di diventare ct del Portogallo: 

C'è stata una possibilità quando ero al Real Madrid, ma Florentino Perez fermò tutto perché credeva che i due ruoli non fossero compatibili. In ogni caso penserò a questa ipotesi quando sarò stanco di giocare tre volte a settimana, degli allenamenti quotidiani e della preparazione estiva. Tutte cose che al momento mi piacciono 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.