Calciomercato, dalla Francia: il PSG offre biennale a Buffon

Il portiere potrebbe continuare a giocare per inseguire la vittoria della Champions League: il club francese pronto a offrirgli un contratto.

854 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nemmeno il tempo di dire addio alla Juventus, con saluti al popolo bianconero e al calcio italiano in calendario sabato 19 maggio in occasione della sfida dell'Allianz Stadium contro l'Hellas Verona, che per Gianluigi Buffon già fioccano le offerte di calciomercato da parte dei top club del calcio europeo. Già, perché dopo 17 stagioni l'avventura dell'ex portiere della Nazionale italiana con i bianconeri sta per esaurirsi, ma non è detto che per Buffon sia tempo di mettere i guantoni a posto.

Il portiere nato nel gennaio 1978 lo ha spiegato a chiare lettere: la prossima settimana sarà per lui quella delle scelte. Diversi gli orizzonti a disposizione: continuare a giocare, ma lontano dai confini italiani, diventare allenatore o tentare l'esperienza da dirigente o direttore sportivo. "Sono arrivate delle proposte e delle sfide stimolanti sia in campo che fuori" ha ribadito Buffon nella conferenza stampa di saluto alla Juventus. Un messaggio che lascia vive le speranze di più di qualche rinomata società.

Tra i club europei alla finestra in attesa che Buffon prenda una scelta definitiva sul proprio futuro, c'è il Paris Saint-Germain. E quello dei francesi non è solo un semplice sondaggio. Secondo quanto riportato da Le Parisien, infatti, il club di proprietà dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi avrebbe offerto al portiere un contratto biennale. Scadenza nel 2020 e fari puntati sulla Champions League, la grande assente nella bacheca di Gigi.

Calciomercato, Buffon saluta la Juventus: il PSG pronto a offrire un biennale

Sette giorni per decidere cosa fare nella sua second life calcistica: questo il limite temporale che Buffon si è dato per comunicare la propria scelta sul futuro professionale. Con un bivio: ritiro o esperienza all'estero? Quesito di non facile risoluzione, a 40 anni suonati e dopo aver conquistato con i club 22 trofei in 22 anni di carriera, ai quali sommare la Coppa del Mondo 2006: 9 scudetti, una coppa UEFA, 5 coppe Italia, 6 supercoppe Italiane, un campionato di Serie B, tra le 220 partite giocate con il Parma e le 875 presenze con la maglia della Juventus sulla schiena. Quella bianconera potrebbe però non essere l'ultima maglia di una carriera ultraventennale.

A Parigi lo aspettano a braccia aperte. Insoddisfatti del rendimento di Trapp e con Areola in scadenza di contratto, i francesi cercano un nuovo portiere per una squadra che punterà con decisione alla Champions League dopo le due eliminazioni consecutive agli ottavi di finale della gestione Emery. La squadra affidata a Tuchel avrà prima di tutto l'obiettivo di arrivare in fondo alla massima competizione europea per club, quella che a Buffon è sfuggita in finale in tre occasioni (2003, 2015, 2017): anche per questo, se il futuro di Gigi dovesse essere ancora tra i pali, il PSG potrebbe avere qualche chance in più di spuntarla rispetto ad altri club dalla storia affascinante - Boca Juniors e Sporting Lisbona - che hanno già bussato alla sua porta.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.