Lecce promosso in Serie B, un uomo si commuove e la moglie lo picchia

È successo in provincia di Como: la donna non avrebbe gradito le lacrime del marito, che non si era emozionato così neanche per il loro matrimonio...

Il Lecce conquista la Serie B, un uomo si commuove e la moglie lo picchia Getty Images

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Quel ramo del Lago di Como... Questa storia non comincia proprio così, ma parla comunque di due persone sposate. E di una vicenda travagliata. Certo, non quanto quella di Renzo e Lucia. Ma chissà come sarebbe andata tra i due promessi sposi manzoniani, se di mezzo ci fosse stato il calcio. Forse la loro storia sarebbe andata a finire come quella dello scorso 29 aprile.

Luogo: provincia di Como. Evento scatenante: la promozione del Lecce. Protagonisti: marito e moglie. Finale: intervento dei carabinieri. L'uomo, originario del Salento, dopo la vittoria dell'undici di Liverani sulla Paganese e il matematico ritorno in Serie B della squadra pugliese, è scoppiato in lacrime. Un qualcosa di giustificato, per chi vive il calcio a 360°. 

Il Lecce, al termine della stagione 2011-2012, era retrocesso dalla Serie A al campionato cadetto, per poi finire direttamente in Lega Pro lo stesso anno per illecito sportivo. Da lì il (doppio) cambio di proprietà e la voglia di tornare su grandi palcoscenici. Finalmente, dopo 6 anni il Lecce riabbraccia la Serie B. E fa scoppiare in lacrime un tifoso, su quel ramo del Lago di Como. Scatenando l'ira della moglie.

Lecce in Serie B, marito in lacrime: la moglie non ci sta

Qualche lacrima di troppo. Qualche lacrima che, in altre occasioni, non era uscita: "Non hai pianto al nostro matrimonio, non hai pianto per la nascita dei tuoi figli e adesso piangi per il Lecce". No, la donna non ci sta. E non si limita alle parole: i coniugi vengono alle mani, parte la rissa post promozione in Serie B. I vicini, preoccupati dalle grida dei due, chiamano i carabinieri.

C'è bisogno dell'intervento delle forze dell'ordine per calmare le acque. Tutto risolto, quindi: ira placata, pace fatta, Serie B conquistata. Torna il sereno tra i coniugi, in quella casa in provincia di Como. Almeno fino alla prossima promozione del Lecce...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.