Calciomercato PSG: il Real Madrid vuole Kylian Mbappé

Dovessero fallire l'assalto a Neymar, i blancos studiano le alternative: la più suggestiva è il talento francese che affianca il brasiliano nell'attacco del PSG.

843 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il colpo più caldo del prossimo calciomercato potrebbe avere come protagonista un giovane fenomeno che a suon di milioni finirebbe per lasciare il Paris Saint-Germain ad appena un anno dal suo arrivo per andare ad accasarsi nel prestigioso Real Madrid allenato da Zinedine Zidane. Ma se fino a pochi giorni fa sembrava che tutti questi indizi riconducessero a Neymar, ecco che dalla Spagna rimbalzano voci che assicurano che l'obbiettivo dei blancos potrebbe diventare un altro.

Si tratterebbe infatti - si legge su Sport.es - di Kylian Mbappé, appena 19 anni e reduce da una stagione - la prima a Parigi - giocata a buonissimo livello: ben 46 partite giocate con eccellente continuità, 21 gol e 16 assist e la conquista di Ligue 1, Coppa di Lega e Coppa di Francia sono un ottimo biglietto da visita per quello che da più parti viene definito come il più grande talento al mondo sotto i vent'anni e valgono l'interessamento concreto del Real Madrid.

I blancos a dire la verità avevano cercato il ragazzo già nello scorso calciomercato estivo, finendo per vederselo soffiare sotto il naso da un Paris Saint-Germain che già aveva effettuato un notevole sforzo economico per assicurarsi le prestazioni di Neymar: pagata l'enorme clausola rescissoria del brasiliano, il fondo alla guida del club parigino aveva preferito non stuzzicare troppo la UEFA e il suo fair play finanziario, trovando un accordo particolare con il Monaco. Mbappé era arrivato al PSG con un prestito oneroso da 35 milioni di euro e un riscatto fissato per questa estate a 135 milioni. Adesso, dopo una sola stagione giocata ad altissimo livello, ecco che potrebbe già salutare Parigi e la Francia.

Mbappé abbraccia il compagno di squadra NeymarGetty Images

Calciomercato, il Real punta forte su Mbappé

Qualcuno, in attacco, i blancos lo prenderanno sicuramente nel prossimo calciomercato: Zinedine Zidane e Florentino Perez sono infatti consapevoli che nonostante la sua indubbia utilità tattica Karim Benzema comincia ad avere le polveri bagnate ed è oltretutto necessario pensare a qualcuno che possa un giorno sostituire Cristiano Ronaldo, 33 anni, come uomo-simbolo in un futuro a medio termine.

La novità è che questo qualcuno potrebbe non essere Neymar, da più parti indicato come il più forte al mondo dopo CR7 e l'ovviamente irraggiungibile Messi, che proprio nei giorni scorsi aveva sottolineato come il passaggio del brasiliano dal PSG alla corte di Zidane sarebbe stato "terribile", oltretutto ad appena un anno dal suo arrivo a Parigi, dove per averlo hanno sborsato l'intera clausola rescissoria-monstre di 222 milioni di euro.

Una cifra importante che il PSG vorrebbe recuperare e che rende l'acquisto di Neymar quasi del tutto proibitivo anche per le munifiche casse dei madrileni, da sempre spavaldi e aggressivi sul mercato. L'acquisto del brasiliano andrebbe a costare sui 250-300 milioni di euro e porterebbe con se un nuovo, enorme, ingaggio a bilancio con conseguente doveroso - e dispendioso - adeguamento per Cristiano Ronaldo.

Mbappé invece sembra un profilo ideale: giovanissimo e di grande talento, non è ancora così affermato da pretendere la luna come stipendio e alla corte di Zidane potrebbe continuare il suo percorso di crescita prima affiancando e poi sostituendo CR7, suo grande idolo.

Kylian Mbappé abbraccia il suo idolo Cristiano RonaldoGetty Images
Kylian Mbappé è già stato vicino a trasferirsi al Real Madrid del suo idolo Cristiano Ronaldo la scorsa estate: adesso la storia potrebbe concretizzarsi.

Si tratterebbe di un rinforzo importante e senz'altro più a buon mercato - anche se servirà comunque una cifra importante - e rispetto al brasiliano non porterebbe con se polveroni mediatici tanto inevitabili quanto destabilizzanti per l'ambiente. Allo stesso tempo il Paris Saint-Germain potrebbe compiere addirittura una plusvalenza, dato che l'acquisto di Mbappé dal Monaco diventerebbe ufficiale soltanto poco prima della partenza del ragazzo verso la Spagna.

Ecco perché il trasferimento di Kylian Mbappé al Real Madrid potrebbe essere ben più di una voce: sistemerebbe i conti relativi al fair play finanziario del PSG, che potrebbe trattenere in Francia la sua stella brasiliana e dare così continuità al suo progetto, e fornirebbe allo stesso tempo a Zidane il rinforzo in attacco di cui necessita. Questo non significa che i blancos abbiano mollato la presa su Neymar, che del resto viene considerato più pronto ed è già una certezza, tutt'al più che è molto probabile che il prossimo rinforzo in attacco gli spagnoli lo pescheranno proprio dal PSG. Per vedere se dalle parole si passerà ai fatti, e chi sarà il prescelto, non resta che aspettare.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.