WWE Raw, scelti altri tre partecipanti ai Money in the Bank Match

Nella O2 Arena di Londra, nel corso del tour europeo della WWE, altre tre superstar si qualificano agli incontri con in palio la valigetta nel prossimo Pay-Per-View.

Kevin Owens aiutato da Sami Zayn a WWE Raw WWE

60 condivisioni 0 commenti

di

Share

Edizione speciale di WWE Raw, che sbarca in Inghilterra nell'ambito del tour europeo che, venerdì prossimo farà tappa anche in Italia, a Torino, sempre con il roster dello show rosso.

Oggi però siamo di scena nella O2 Arena di Londra, dove si dovranno assegnare altri due posti nel Money in the Bank Ladder Match e, soprattutto, dove Seth Rollins dovrà difendere ancora una volta la sua Intercontinental Championship, stavolta dal tentativo di Kevin Owens.

La puntata però si apre con un video, che mostra un importante sviluppo di quanto accaduto a New York, dove è stato avviata la faida tra Nia Jax e Ronda Rousey, che se la vedranno per il titolo femminile a MITB. Non resta quindi che cominciare il racconto della serata, come sempre qui, nella rubrica WWE-ek Raw a cura di FOXSports.it.

WWE Raw

La puntata di WWE Raw si apre con l'ingresso (come sempre tra i fischi) di Roman Reigns, che dopo quanto accaduto la settimana scorsa vuole un confronto con Jinder Mahal. A presentarsi sul ring però non è il Modern Maharajah, ma il General Manager, Kurt Angle, che risponde al Big Dog.

Il GM spiega che l'atleta di origini indiane non può accettare la sua sfida, perché sarà impegnato più tardi in un Triple Threat Match di qualificazione al Money in the Bank Match, insieme a Elias e Bobby Lashley.

Visto che lo stesso Roman Reigns non avrà invece altre opportunità di qualificazione (e non dipende da Kurt Angle, ma dalla dirigenza), allora l'ex Shield decide di risolvere la questione a suo modo, andando a cercare Jinder Mahal nel backstage. Lo riesce a trovare poco dopo e inizia l'aggressione (il pubblico tifa addirittura per il Maharajah), che prosegue anche sul ring, dove Roman Reigns colpisce l'indiano con un Superman Punch, per poi andarsene.

Seth Rollins (C) vs Kevin Owens

Intercontinental Championship Match

Si parte subito forte, con l'ingresso di Seth Rollins e quello successivo di Kevin Owens, per dare vita al match con in palio l'Intercontinental Championship. Incontro molto equilibrato, con il canadese che le prova tutte per essere all'altezza di colui che, al momento, è probabilmente il miglior atleta del roster rosso (e non solo).

Non è però sufficiente nemmeno uno spettacolare Fisherman Suplex dalla terza corda, perché The Architect esce fuori dal ring e, quando viene rimesso sopra da Kevin Owens, riesce ad assestare il Curb Stomp che vale la vittoria di un grande match.

Backstage

Dopo l'ufficialità del match a MITB tra Nia Jax e Ronda Rousey per il titolo di campionessa femminile di WWE Raw, vediamo Bo Dallas e Curtis Axel chiedere una chance titolata a Kurt Angle.

Il GM risponde che non può concedere tanto a un Tag Team che non ha mai vinto un incontro, loro replicano che il Miztourage non ha mai vinto, ma che il B Team (il loro nuovo nome) è attualmente imbattuto. Pur di non sentirli più, Angle gli concede un Tag Team Match nel corso della serata, ovviamente senza titoli in palio.

No Way Jose vs Baron Corbin vs Bobby Roode

Money in the Bank Qualification Match

Primo match della serata con in palio la qualificazione per il Money in the Bank. Il buon No Way Jose viene messo subito fuori dai giochi da Baron Corbin, che suscita poco dopo la vendetta del dominicano.

Il Lone Wolf riesce comunque a prendere il comando dell'incontro, fino a quando non esagera e va a sbattere contro il paletto, nel tentativo di colpire Bobby  Roode. L'ex US Champion va così ad eseguire la sua Glorious DDT su No Way Jose e si guadagna l'accesso a MITB. 

Bobby Roode vince e si qualifica a Money in the Bank.

Backstage

Kevin Owens va da Kurt Angle e chiede un'altra opportunità, oppure andrà a chiederla direttamente a Stephanie McMahon. Il General Manager va da Jinder Mahal, che vorrebbe veder rinviato il suo match, in modo di poter recuperare. Angle risponde che non è possibile e che dovrà combattere stasera.

The B Team vs Breezango

The B Team fa dunque il suo "esordio" contro i Breezango. Bo Dallas e Curis Axel si giocano bene l'opportunità, andando a segno con una mossa combinata che vale il conteggio di tre.

Al termine dell'incontro non sembrano credere nemmeno loro a quanto accaduto, poi però prendono il microfono e spiegano che "niente è impossibile con il B Team" e di voler affrontare i campioni, Matt Hardy e Bray Wyatt.

SashaBanks, Natalya ed Ember Moon vs Riott Squad

Adesso è il momento di un 6-Woman Tag Team Match, tra la ben collaudata Riott Squad e il trio composto da Natalya, Sasha Banks e Natalya. L'incontro viene vinto da quest'ultime, grazie alla Sharpshooter di Natalya su Liv Morgan.

Deleter of Worlds vs The Revival

Dopo aver visto un video in cui Dolph Ziggler e Drew McIntyre annunciano di essere arrivati per rivoluzionare le sorti del wrestling WWE, passiamo al prossimo match, dove Bray Wyatt e Woken Matt Hardy (senza mettere in palio i titoli di coppia di WWE Raw) battono The Revival.

Una sfida che viene vinta senza troppi problemi dai campioni in carica, dopo la Kiss of Deletion e lo schienamento di Woken Matt Hardy su Scott Dawson.

Backstage

Sasha incontra Bayley nel backstage e le augura buona fortuna per il suo match di qualificazione a Money in the Bank.

Sami Zayn on the ring

Sami Zayn sale sul ring e, dopo aver detto di somigliare al principe Harry, comincia a parlare di Bobby Lashley, colpevole di averlo fatto infortunare e di non avergli consentito di partecipare alla Greatest Royal Rumble. Poi continua, accusandolo di tenere qualcosa nascosto e lui sa di cosa si tratti.

Nel corso di una recente intervista Bobby Lashley ha parlato delle sue tre sorelle, ma Sami Zayn è sicuro che abbia mentito. E per questo invita le tre Lashley la prossima settimana a WWE Raw in modo da smascherarlo.

Bayley vs Mickie James vs Alexa Bliss

Money in the Bank Qualification Match

Dopo Ember Moon, un'altra superstar femminile di WWE Raw ha l'opportunità di qualificarsi al Money in the Bank Ladder Match. Sul ring Alexa Bliss, Mickie James e Bayley.

Le due alleate manifestano qualche scricchiolio di troppo, a causa dell'obiettivo comune, ma alla fine ad avere la meglio è l'ex campionessa femminile, che esegue una DDT su Bayley e si aggiunge al secondo (o meglio, al terzo, visto che il primo è stato ripetuto) MITB femminile della storia.

Alexa Bliss vince e si qualifica al Money in the Bank.

Backstage

Roman Reigns attacca ancora una volta Jinder Mahal, colpendolo con una Spear che gli fa sfondare un muro. A questo punto a Kurt Angle non resta che trovare un sostituto dell'indiano per il match di qualificazione al Money in the Bank in programma nel main event della serata.

Dolph Ziggler e Drew McIntyre vs Finn Balor e Braun Strowman

Dopo aver incontrato avversari non certo all'altezza, per Dolph Ziggler e Drew McIntyre stavolta la situazione si fa seria, visto che di fronte a loro c'è la strana coppia composta da Finn Balor e Braun Strowman. L'incontro è segnato dalle continue interferenze di Drew McIntyre, che riesce a evitare in almeno due occasioni che Dolph Ziggler venga schienato da Finn Balor.

In una di queste, Braun Strowman decide di fare giustizia a modo suo, caricandolo con una delle sue spallate devastanti fuori dal ring. Ne approfitta però lo Showoff, che fa cadere Balor dalla terza corda e si prende il pin vincente. Vittoria di grande prestigio per lo Show. 

Backstage

Da una telefonata di Kurt Angle nel backstage, si capisce che il rimpiazzo di Jinder Mahal sia stato scelto. E che a prendere la decisione sia stata la persona dall'altra parte della cornetta, cioè Stephanie McMahon. Come prevedibile si tratta di Kevin Owens, che interrompe il concerto di Elias e prende ufficialmente parte al match.

Elias vs Kevin Owens vs Bobby Lashley

Money in the Bank Qualification Match

Bobby Lashley domina per gran parte dell'incontro, riuscendo ad avere la meglio anche quando Elias e Kevin Owens si alleano momentaneamente tra loro per tentare di metterlo ko.

Lashley si avvia verso la vittoria ed esegue la Dominator su Elias, ma quando va a coprirlo per il conteggio di tre (con Kevin Owens momentaneamente out), arriva a sorpresa Sami Zayn, che lo trascina fuori dal ring e lo manda a sbattere contro il paletto, per poi colpirlo anche con l'Helluva Kick.

Un'interferenza di cui approfitta Kevin Owens, che sale sul paletto, esegue una Frog Splash su Elias e va vincere l'incontro, qualificandosi così al Money in the Bank Ladder Match. I due amici canadesi, se ne vanno così abbracciandosi e chiudendo la puntata di WWE Raw.

Kevin Owens vince e si qualifica al Money in the Bank.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.