Lazio-Inter, nodo de Vrij: scenderà in campo contro il suo futuro?

L'olandese, in caso di vittoria della sua squadra attuale, condannerebbe i suoi prossimi compagni a restare fuori dalla Champions League.

627 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una situazione paradossale: giochi per una squadra, ma se conquisti la Champions League condanni te stesso a non partecipare. Come è possibile? Purtroppo per de Vrij, è tutto vero: domenica 20 maggio, alle ora 20:45, andrà in scena Lazio-Inter. Scontro diretto per il quarto posto, faccia a faccia tra biancocelesti e nerazzurri. Per il difensore olandese sarà presente contro futuro.

Stefan de Vrij è promesso sposo all'Inter: la notizia era già nell'aria, pochi giorni fa un'indiscrezione ha confermato tutto. Ora, il dubbio dei dubbi: il difensore dovrebbe scendere in campo contro i nerazzurri oppure no? Giocare o non giocare, questo è il problema. La situazione ha mille facce, l'olandese è sovra-esposto a livello mediatico e personale. 

Tare ha dichiarato che l'ex Feyenoord giocherà fino all'ultima partita con la maglia della Lazio. Inzaghi, però, dopo la partita col Crotone ha detto che farà le sue valutazioni: il nodo sul suo impiego verrà sciolto solo domenica stessa. Una situazione paradossale, dicevamo. Che presenta diversi pro e diversi contro, sia per il giocatore che per la Lazio.

Lazio-Inter, dubbio de VrijGetty Images
Due probabili futuri compagni di squadra mentre si contendono il pallone

Lazio-Inter, de Vrij in campo: capitolo pro

Un motivo che pesa parecchio: de Vrij è il miglior difensore della Lazio. Di più: l'olandese, al momento, è uno dei migliori difensori in circolazione. Inzaghi, in questa stagione, ha cambiato diversi interpreti in difesa (Wallace, Bastos, Luiz Felipe, Caceres), ma due punti sono rimasti quasi sempre fermi: Radu e de Vrij. Possibile fare a meno del centrale della difesa a tre nella sfida decisiva per la Champions League?

Finché un giocatore è a disposizione dell'allenatore, dovrebbe venire utilizzato. Soprattutto se è il più forte in rosa, in quel ruolo. Soprattutto se in ballo c'è una qualificazione in Champions League. Soprattutto se la Lazio dovesse veramente affrontare la sfida senza alcuni dei suoi big (rischiano Parolo, Luis Alberto e Immobile). De Vrij in campo, quindi? Forse no. Perché anche i contro pesano.

Lazio-Inter, de Vrij in campo oppure no?Getty Images

I contro

Il giocatore potrebbe non essere sereno. È un grande professionista, lo ha detto lo stesso Inzaghi. Ma la questione è veramente delicata: e se segnasse un gol condannando l'Inter e se stesso a restare fuori dalla Champions League nella prossima stagione? E se invece arrivasse un suo autogol? Sciami di polemiche e polveroni senza fine per l'olandese che inizierebbe di fatto la sua nuova avventura nel peggiore dei modi.

De Vrij avrebbe addosso molta pressione e potrebbe non scendere in campo con la necessaria tranquillità. E poi, al fischio finale, perderebbe comunque. E allo stesso tempo vincerebbe comunque, in un senso o nell'altro: dopo il paradosso del gatto di Schrödinger, ecco il paradosso de Vrij, che gioca per la Lazio e andrà all'Inter. E che domenica sera potrebbe trovarsi in una situazione davvero scomoda.

Vota anche tu!

De Vrij deve giocare contro l'Inter?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.