Calciomercato, Mirabellli su Donnarumma: "Se arrivasse un'offerta..."

Le parole del direttore sportivo rossonero sul portiere classe 1999.

268 condivisioni 1 commento

Share

Un'altra prestazione macchiata da un errore. Nel gol di Masiello, che ha fissato il risultato sull'1-1 tra Atalanta e Milan, Gigio Donnarumma non è esente da colpe. E così dopo le due papere in finale di Coppa Italia contro la Juventus, il portiere classe '99 ha ricevuto altre critiche e voti bassi. A fine partita poi, quando è andato sotto il settore ospiti per tirare la sua maglia, i tifosi rossoneri sono rimasti con le mani in mano e lui se n'è tornato negli spogliatoi a testa bassa stringendo la sua casacca. 

Non è un bel momento per Donnarumma, uno dei 19enni più chiacchierati d'Europa che ora dovrà blindare la porta del Diavolo nell'ultima giornata di campionato contro la Fiorentina per conquistare l'accesso diretto alla fase a gironi di Europa League (l'Atalanta giocherà in casa del Cagliari). Oggi infatti i rossoneri sono certi solo del settimo posto che vuol dire Europa League ma attraverso tre turni preliminari.

Intanto del futuro di Donnarumma ha parlato il ds del Milan, Massimiliano Mirabelli, ai microfoni di Premium Sport:

Donnarumma va difeso e tutelato. A fine stagione vedremo cosa succederà, lui è un patrimonio del Milan e difficilmente ce ne priveremo. A meno che non arrivi qualcuno che lo valuti come deve essere valutato. Questo discorso vale per tutti i giocatori

Porte aperte quindi per PSG e Real Madrid, due tra i top club più interessati al giovane portiere. Che se dovesse restare al Milan dovrebbe fare i conti con l'arrivo di Pepe Reina, già acquistato a parametro zero. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.