Supercoppa di Spagna, il Siviglia in Europa complica il calendario

Con la qualificazione in Europa League dei rojiblancos, diventa difficile trovare una collocazione per il trofeo, che si disputa sempre con la formula andata e ritorno.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il pareggio di sabato tra il Siviglia e il Betis al Benito Villamarín complica non poco i piani della Federcalcio spagnola. Anzi, obbligherà probabilmente agli straordinari i vertici del RFEF, perché trovare un'adeguata collocazione per la Supercoppa di Spagna ora diventa veramente molto complicato.

L'ultimo punto conquistato dal club rojiblanco, infatti, è quello che garantisce il settimo posto in classifica della Liga e la matematica qualificazione alla prossima edizione dell'Europa League, passando però attraverso i turni preliminari in programma nel mese di agosto.

Questo crea di conseguenza un conflitto d'interessi, perché proprio ad agosto si gioca come da consuetudine la Supercoppa di Spagna (con la formula del doppio confronto andata e ritorno) tra lo stesso Siviglia e il Barcellona. Peccato però che i Sevillistas abbiano già cerchiato in rosso sul calendario le sei date, quelle corrispondenti ai tre turni eliminatori cui dovranno prendere parte per accedere alla fase a gironi dell'Europa League: il secondo turno (26 luglio e 2 agosto), il terzo (9 e 16 agosto) e il playoff (23 e 30 agosto).

Supercoppa di Spagna, il Siviglia in Europa è un problema

Praticamente non c'è una settimana libera per consentire il doppio confronto con il Barcellona ed è impossibile pensare che la RFEF possa fissarlo a cavallo di un momento cruciale per il cammino europeo del Siviglia. In più, il problema pone all'attenzione una polemica che va avanti ormai da tempo, quella che riguarda l'opportunità proposta più volte dai club (il Barcellona in prima fila, che invoca l'imitazione del modello italiano) di modificare la struttura della Supercoppa di Spagna, trasformandola in una gara secca.

Il problema dunque rimane vivo: quando si può giocare questa partita? Dando uno sguardo alle poche date disponibili, se proprio la Federcalcio spagnola volesse fissare la sfida ad agosto, gli unici giorni sarebbero quelli del 4-5 e 11-12 agosto, visto che la Liga comincerà ufficialmente il fine settimana del 18-19.

Queste due possibili date, però, andrebbero contro i programmi del Barcellona che il 4 agosto dovrà giocare a San Francisco contro il Milan nel terzo e ultimo incontro della loro tournée statunitense. La conseguenza è semplice: o la partita - per queste condizioni eccezionali - si giocherà in partita secca nel weekend dell'11-12 agosto, oppure la RFEF dovrà cercare delle alternative al di fuori del mese d'agosto.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.