Juventus Settebello: ma chi ha vinto più campionati di fila in Europa?

I bianconeri conquistano il settimo titolo consecutivo, ma c'è chi ha fatto meglio: 14 affermazioni di fila per Lincoln e Skonto Riga, a 13 ecco il Rosenborg.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

La partita dello stadio Olimpico di Roma ha messo la parola fine al campionato di Serie A: la Juventus mette in bacheca il settimo scudetto consecutivo, proseguendo una serie avviata nella stagione 2011/2012 con Antonio Conte in panchina e allungata dall'estate 2014, data dell'arrivo di Massimiliano Allegri in panchina, fino ai giorni nostri. Senza mai cedere il passo agli altri, nonostante delle avversarie (Milan, Roma e Napoli negli anni) di tutto rispetto.

Con il titolo conquistato con 90 minuti di anticipo sul termine della stagione, Allegri ha infilato il quarto scudetto su altrettanti tentativi da allenatore della Juventus, dato al quale sommare le quattro affermazioni in Coppa Italia e le due finali di Champions League giocate e perse contro Barcellona (2015) e Real Madrid (2017). Le statistiche raccontano che l'allenatore toscano è il più vincente nella storia del club bianconero, ma guardando lontano dai confini nazionali c'è chi ha fatto meglio della Vecchia Signora.

Inter-Juventus 2-3, l'esultanza di Higuain per il gol vittoriaGetty Images
Inter-Juventus 2-3,Higuain festeggia il gol vittoria

Se in Italia nessuno aveva mai messo in bacheca sette titoli di fila, in altri campionati europei il trend è differente. Per conferme chiedere al Bate Borisov, in Bielorussia, che pochi mesi fa ha conquistato il 12esimo scudetto consecutivo, o guardare ai campionati giocati a Gibilterra o in Lettonia. Dove Lincoln Red e Skonto Riga hanno di fatto doppiato i numeri raccolti dalla Juventus in Italia, arrivando a quota 14 titoli di fila.

Il BATE Borisov ha vinto 12 campionati consecutiviPressball
Il BATE Borisov ha vinto 12 campionati consecutivi in Bielorussia

Settebello Juventus: ecco chi ha vinto più campionati consecutivi in Europa

Gibilterra e Lettonia, campionati dall'appeal diametralmente opposto rispetto a quello messo in vetrina ogni weekend dalla Serie A. Nella classifica continentale, però, sono i due tornei che per più lungo tempo non hanno cambiato sovrano in vetta alla classifica: il dominio del Lincoln nell'istmo di terra confinante con la Spagna è durato dal 2003 al 2016, interrotto dalla vittoria del campionato da parte dell'Europa FC, mentre l'egemonia dello Skonto Riga, avviata nel 1991, era stata interrotta dall'FBK Kaunas, giunto al suo sesto titolo nel 2005.

Dynamo Berlino 1978/79storiedicalcio.altervista.org
Dynamo Berlino 1978/79, vincitrice di 10 titoli di fila

Nella Top Ten delle strisce più vincenti d'Europa, trovano spazio campionati che raramente hanno rubato l'occhio per capacità di dare spettacolo. Alcuni non ci sono più, come la Dynamo Berlin (Germania dell'Est, 1978-1988) o appartengono ad altre epoche come l'MTK Budapest, vittoriosa per 10 volte dal 1914 al 1925. La bussola spinge verso Est, con la Dinamo Zagabria (Croazia, 2006-2016) a quota 11, Dinamo Tblisi (Georgia, 1990-99), Pyunik (Armenia, 2001-2010) e Sheriff Tiraspol (Moldavia, 2001-2010) a 10 tornei conquistati di fila. Fa eccezione il Rosenborg, dominatore in Norvegia dal 1992 al 2004 con 13 titoli consecutivi in bacheca. Questi i club con più titoli consecutivi vinti in Europa:

  • 14 Lincoln (Gibilterra) 2002/03–2015/16
  • 14 Skonto (Lettonia) 1991–2004
  • 13 Rosenborg (Norvegia) 1992–2004
  • 12 BATE Borisov (Bielorussia) 2006–
  • 11 Dinamo Zagreb (Croazia) 2005/06–2015/16
  • 10 Dinamo Tbilisi (Georgia) 1990–1999
  • 10 Dynamo Berlin (Germania dell'Est) 1978/79–1987/88
  • 10 MTK Budapest (Ungheria) 1914, 1917–1925
  • 10 Pyunik (Armenia) 2001–2010
  • 10 Sheriff (Moldavia) 2001–2010

Le strisce più lunghe in corso: Juventus prima con Celtic e Olympiacos

Nella serie di strisce positive più durature oggi in corso, la Juventus è invece in vetta alla classifica continentale, seppur in ottima compagnia: a quota 7 titoli consecutivi ci sono infatti anche gli scozzesi del Celtic (che condividono con gli avversari dei Rangers anche il record di campionati scozzesi vinti in fila, 9) e i greci dell'Olympiacos. Ai piedi del podio, però, c'è un'altra corazzata del calcio europeo: il Bayern Monaco, che con il Meisterschale sollevato quest'anno sotto la guida di Jupp Heynckes ha raggiunto quota 6 nell'elenco di campionati di Bundesliga vinti in serie, rimpinguando una serie avviata nella stagione 2012/2013. Stesso numero di titoli consecutivi vinti dal Ludogorets in Bulgaria e dai New Saints in Galles. Queste le altre strisce più lunghe ancora in corso:

  • 7 Celtic (Scozia) 2011/12– 
  • 7 Olympiacos (Grecia) 2010/11–
  • 7 Juventus (Italia) 2011/12–
  • 6 Bayern München (Germania) 2012/13–
  • 6 Ludogorets Razgrad (Bulgaria) 2011/12–
  • 6 The New Saints (Galles) 2011/12–
  • 5 APOEL (Cipro) 2012/13–

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.