Calciomercato, il Lipsia smobilita? Può partire anche Forsberg

Il club della Red Bull non si è qualificato alla Champions League: Hasenhuttl rischia il posto e la squadra potrebbe esser smantellata. Perfino Werner potrebbe esser ceduto.

Durante il prossimo calciomercato il Lipsia potrebbe smantellare la squadra Getty

743 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una lunga e appassionata cavalcata che ora però è finita. Invece di andare avanti il Lipsia si è fermato. Peggio: è andato anche un po' indietro. L'anno scorso la squadra controllata dalla Red Bull, alla prima presenza in Bundesliga, è stata perfino in testa alla classifica. A fine campionato arrivò seconda.

Qualificazione alla Champions League tutto sommato facile. Quest'anno in Europa non è andata male (terza nel girone di Champions, eliminata ai quarti dal Marsiglia in Europa League), ma in campionato ha fallito il piazzamento nelle prime quattro. Il Lipsia nella prossima stagione non giocherà in Champions League.

Processo di crescita solo rallentato, non fermato. Perché il club continua a puntare in grande, vuole diventare stabilmente la prima antagonista del Bayern Monaco. Può farcela ma la squadra deve essere stimolata. In troppi in questa stagione hanno reso meno di quanto preventivato. Evidentemente bisogna cambiare qualcosa. Per questo nella prossima finestra di calciomercato ci potrebbero essere diversi movimenti in entrata e in uscita.

Vota anche tu!

Keita vale davvero 70 milioni di euro?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, il Lipsia smantella la squadra?

Giocatori scarichi che hanno completato il proprio ciclo al Lipsia non servono più. Già venduto Naby Keita (il Liverpool lo ha pagato 70 milioni), potrebbe però non essere l'unica cessione durante il calciomercato. Il club non ha bisogno di soldi, ha bisogno di rifondare. Emil Forsberg, per esempio, già la scorsa estate aveva chiesto la cessione al Milan. Alla fine è stato trattenuto a forza e le sue prestazioni sono calate sensibilmente. Probabile a questo punto il suo addio in estate. Su di lui diverse squadre di Premier League e Liga. Chi sicuramente l'anno prossimo non giocherà a Lipsia sono Coltorti, Mvogo, Kaier e Schmitz. Tutti panchinari che alla squadra hanno dato troppo poco. Servono rincalzi di maggiore qualità.

Timo Werner esulta dopo un golGetty
Timo Werner esulta dopo un gol

Attenzione però, perché l'anno prossimo il Lipsia potrebbe cambiare anche più di così: il futuro di mister Hasenhuttl è in bilico, rischia seriamente di non esser confermato. C'è poi anche il caso Timo Werner: l'attaccante della nazionale tedesca ha dimostrato di valere un top club e se durante i Mondiali dovesse mettersi ulteriormente in mostra, trattenerlo sarebbe quasi impossibile. Insomma: la cavalcata del Lipsia in questi anni è stata lunga e appassionante, ora però bisogna sfruttare il calciomercato per farla ripartire.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.