MMA, Eddie Alvarez al veleno: "Quando Khabib combatte la gente dorme"

L'ex campione pesi leggeri UFC attacca pesantemente il daghestano, accusandolo di mettere in piedi match troppo statici e noiosi.

Eddie Alvarez stende Justin Gaethje UFC

102 condivisioni 0 commenti

di

Share

Eddie Alvarez continua ad attaccare Khabib Nurmagomedov. L'ex campione pesi leggeri UFC e Bellator, unico fighter ad aver attualmente centrato questa impresa nelle MMA moderne, punge l'attuale re delle 155 libbre a causa del suo stile di combattimento. Secondo "The Underground King", infatti, il daghestano impronterebbe i suoi match su un gameplan troppo statico e conservativo, che pur gli ha consentito di laurearsi detentore indiscusso della cintura pesi leggeri a UFC 223.

Io amo la Russia, e combatto come un russo più di quanto non faccia Khabib. Quel paese mi ama, ho fatto un match a San Pietroburgo. Io, però, ho combattuto, senza fare wrestling con qualcuno. Tutti dormono durante gli incontri di Khabib. Ho un video, registrato a UFC 205, in cui un paio di persone dormono durante il suo match con Michael Johnson.

Non è la prima volta che Alvarez attacca Nurmagomedov, che in principio sarebbe dovuto essere suo avversario a UFC 205 prima che la promotion virasse su Conor McGregor. L'irlandese, come è noto, vinse poi la cintura in quel 13 novembre 2016, data che segna l'ultima apparizione dell'irlandese all'interno dell'ottagono delle grandi MMA

🤣🤣🤣🤣🤣🤣greatest Show on Earth 🌏 #UFC #EAfight

A post shared by Eddie Alvarez (@ealvarezfight) on

Il prossimo impegno di Alvarez, fermo dal 2 dicembre scorso, lo vedrà riaffrontare Dustin Poirier a UFC Calgary, in quella che già si candida a title eliminator quasi certa. Attraverso una live su Instagram però l'ex campione si è detto non proprio entusiasta della stipula del match, a suo giudizio troppo poco interessante rispetto ad una ipotetica sfida con Khabib o Nate Diaz.

Credo che con una vittoria su Poirier mi metterei sulla giusta direzione. Non ci sono molti match nella divisione che mi eccitano particolarmente in realtà, Dustin incluso. Sia chiaro, io lo rispetto e lui continua a vincere, quindi se è questo che UFC vuole è giusto farlo. Io però vorrei affrontare un nome più grosso, qualcuno rispettato dalla gente. Un nome alla Khabib Nurmagomedov o alla Nate Diaz, insomma.

Poirier colpisce AlvarezUFC
Dustin Poirier sferra un jab su Eddie Alvarez da guardia mancina. Alla fine del loro primo incontro il risultato sancito sarà un no contest, scaturito a causa di una ginocchiata irregolare di "The Underground King".

MMA: UFC Calgary regalerà un title contender?

La contesa tra Eddie Alvarez e Dustin Poirier è quella a cui Khabib Nurmagomedov guarderà con più interesse, vista l'altissima probabilità d'uscita di un title contender. Chi vincerà tra i due, infatti, regalerà con tutta probabilità la prima sfida da campione pesi leggeri al daghestano, che sarà chiamato a confermare la sua legacy nelle MMA - visto il record di 26-0 - contro uno tra i due fighter attualmente più in forma di tutta la divisione.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.