Liga, Betis vs Siviglia 2-2: il Gran Derbi vale l'Europa per entrambe

Sbloccano i padroni di casa, poi la rimonta degli ospiti e il definitivo pareggio: un derby spettacolare consegna il pass per l'Europa League alle due acerrime rivali.

437 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non capita tutti gli anni che il Gran Derbi veda Betis e Siviglia entrare a braccetto in Europa. I primi dalla porta principale dei gironi, i secondi tramite il doppio playoff. È questo il responso della 37ª e penultima giornata di Liga: alle due rivali del capoluogo andaluso basta un punto a testa per blindare il discorso qualificazione. In un Benito Villamarín stracolmo (più di 55 mila spettatori, record stagionale), la 142° stracittadina sevillana finisce 2-2.

Tutto qui? Neanche per niente: nel quartier generale betico, succede di tutto e di più. A cominciare dal vantaggio dei padroni di casa: la firma, dopo appena 5 minuti, è di Marc Bartra. Nella ripresa, al 57', arriva poi il pareggio di Wissam Ben Yedder. Ma è solo l'antipasto di un match pronto a esplodere davvero.

Al minuto 78, per la precisione: sul calcio d'angolo di Banega, il tacco geniale del solito Ben Yedder manda in porta Simon Kjaer. Siviglia avanti di rimonta e derby virtualmente chiuso? No, basta aspettare altri tre minuti: è l'81', quando Loren Morón trova la rete del definitivo 2-2. Un pareggio che, tutto sommato, va bene a entrambe le formazioni: all'ultima giornata, il Betis si giocherà giusto il 5° posto in Liga con il Villarreal. Grazie al ko del Getafe contro l'Atletico Madrid, invece, il Siviglia è sicuro del settimo posto.

Liga, il Gran Derbi consegna l'Europa a Betis e Siviglia 

Anche in caso di vittoria dei madrileni contro il Malaga e di caduta dei Nervionenses in casa con l'Alaves, l'ex squadra di Vincenzo Montella avrebbe dalla sua gli scontri diretti. Insomma, la corsa per l'Europa League porta al traguardo finale le due squadre sevillane con una giornata d'anticipo. Per il Betis, che in Liga sale a quota 60 punti (gli stessi del Villarreal), la soddisfazione di concludere il campionato davanti agli acerrimi rivali è enorme. 

Manca la ciliegina sulla torta: la vittoria nel derby avrebbe messo fine a due tabù ormai longevi. Il primo: i Verderones non vincono una stracittadina in casa dal 2006. Il secondo: è dal 1995 che non riescono a centrare l'accoppiata di entrambi i Gran Derbi stagionali. Poco male, però: la gioia di aver centrato i gironi d'Europa League - a quattro anni dall'ultima partecipazione - vale l'intera cavalcata della formazione di Quique Setién.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.