Bundesliga: l'Hoffenheim batte il Dortmund 3-1 e va in Champions

Kramaric, Szalai e Kaderabek firmano il terzo posto dietro Bayern e Schalke. Reus per il momentaneo pareggio, gialloneri quarti in Bundesliga.

Hoffenheim-Dortmund Getty Images

1 condivisione 0 commenti

di

Share

L'ultima giornata di Bundesliga premia l'Hoffenheim, che vince 3-1 contro il Borussia Dortmund e festeggia la qualificazione alla prossima Champions League. Kramaric, Szalai e Kaderabek firmano il successo, inutile il momentaneo pareggio di Reus.

Hoffenheim avanti, segna Kramaric

La squadra di Nagelsmann si gioca le ultime carte per blindare il quarto posto, i gialloneri sono già qualificati per l'Europa che conta e arrivano all'ultima giornata alle spalle di Bayern e Schalke. La prima occasione è proprio per gli ospiti, ma Raphaël Guerreiro si fa ipnotizzare da Baumann e fallisce un'ottima palla per lo 0-1. L'Hoffenheim reagisce, Kramaric è il più attivo sotto porta ma Bürki gli nega il gol. Almeno nel primo caso, perché il portiere del Borussia Dortmund combina un pasticcio sul rinvio e concede proprio al croato il destro che vale il vantaggio dei padroni di casa. L'opportunità del pareggio capita sui piedi di Schürrle, ma il tocco dell'attaccante finisce fuori ed è anche l'ultimo tentativo del primo tempo.

Dortmund KO, Nagelsmann quarto in Bundesliga

La ripresa comincia con l'Hoffenheim di nuovo in attacco, ma stavolta Bürki non si fa sorprendere dal tiro centrale di Szalai. Dopo un quarto d'ora, però, si sveglia il Borussia Dortmund: triangolazione perfetta tra Raphaël Guerreiro e Marco Reus, il capitano giallonero arriva a tu per tu con Baumann e lo batte con un tocco in area piccola. Il pareggio non cambia l'atteggiamento dei padroni di casa, che dopo 5 minuti tornano in vantaggio. Kramaric imbecca Szalai sulla destra, Bürki esce per chiudere lo specchio ma l'ungherese lo scavalca con un colpo sotto che vale il 2-1. Con la partita in pugno, la squadra di Nagelsmann trova il tris che blinda l'accesso in Champions League: azione confusa da calcio piazzato, mischia in area piccola e zampata decisiva di Kaderabek, che firma il 3-1 e chiude i conti.

3 gol e 3 punti che valgono una stagione per l'Hoffenheim, che chiude a 55 punti come il Bayer Leverkusen e proprio Borussia Dortmund. La differenza reti premia Nagelsmann, ufficialmente terzo in Bundesliga davanti ai gialloneri. Le Aspirine, invece, devono accontentarsi dell'Europa League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.