Serie A, probabili formazioni Roma-Juventus: Higuain per lo Scudetto

Tenuto a riposo nella finale di Coppa Italia, il Pipita torna titolare: contro la Roma basta un punto e sarà Scudetto. Di Francesco ritrova Strootman e Florenzi, out Manolas.

161 condivisioni 0 commenti

di

Share

Roma-Juventus, che andrà in scena domenica sera alle 20,45 all'Olimpico, potrebbe regalare alla Serie A 2017/2018 due sentenze molto importanti: entrambe le squadre hanno infatti bisogno di un solo punto per ottenere la matematica certezza di aver centrato i rispettivi obbiettivi. In caso di pareggio i giallorossi, grazie anche al calendario che nell'ultima giornata metterà di fronte le dirette concorrenti Lazio e Inter, centrerebbero la qualificazione alla prossima Champions League, mentre i bianconeri potrebbero appuntare sul petto uno Scudetto che è già stato virtualmente vinto e che sarebbe il settimo consecutivo.

Max Allegri entrerebbe così nella storia della Serie A, eguagliando il record di quattro titoli vinti in sequenza che appartiene a Carlo Carcano, capace dal 1930 al 1934 di compiere la stessa impresa e sempre con la Juventus. Reduce dalla vittoriosa finale di Coppa Italia, il tecnico bianconero è deciso a chiudere in bellezza la stagione per poi riflettere su un futuro che nonostante le vittorie continua a non essere certo.

Per questo, dando un'occhiata alle probabili formazioni della vigilia, balza all'occhio come in Roma-Juventus il tecnico bianconero non intenda prendere sottogamba l'impegno: all'Olimpico, alla ricerca di quel punto che vorrebbe dire quarto Scudetto consecutivo (e quarto double), scenderà in campo la Juventus migliore, con Higuain al centro dell'attacco e l'ormai consueto 4-3-3. Recuperato anche Alex Sandro, dei titolari resteranno fuori soltanto Chiellini, infortunato e sostituito da un Rugani sempre più in ascesa, e lo squalificato Cuadrado il cui posto verrà occupato da Lichsteiner, prossimo all'addio dopo sette stagioni ricche di vittorie.

Mehdi Benatia festeggia il gol con cui la Juventus batte la Roma 1-0 all'andataGetty Images
La partita dell'andata giocata allo Stadium finì 1-0 per la Juventus: decisivo il gol dell'ex-Benatia.

Serie A, probabili formazioni Roma-Juventus: Allegri con la formazione-tipo

Se Allegri ancora non sa cosa gli riserverà il futuro, lo stesso discorso non può essere fatto riguardo a Di Francesco. Il tecnico della Roma, alla prima esperienza in una big e partito circondato dallo scetticismo dell'ambiente, è stato protagonista di una stagione più che positiva, impreziosita dalla splendida cavalcata dei giallorossi in quella Champions League a cui adesso è fondamentale qualificarsi in vista della prossima stagione.

Basta ottenere un punto nelle ultime due giornate, ma prima di giocarsi tutto in trasferta con il Sassuolo il tecnico proverà a prenderselo all'Olimpico contro la Juventus. Per questo nelle probabili formazioni appare scontato che Di Francesco farà scendere in campo quello che è ormai lo schieramento-tipo al netto di infortuni e squalifiche. Manolas è acciaccato e non dovrebbe recuperare, al suo posto giocherà Juan Jesus, mentre rientreranno sia Florenzi che Strootman: l'olandese è in ballottaggio con Pellegrini per agire a centrocampo insieme a De Rossi e Nainggolan.

Nelle probabili formazioni potrebbe cambiare qualcosa, ma certamente non l'atteggiamento offensivo. Sia la Roma che la Juventus scenderanno in campo con il tridente: nei bianconeri il centravanti sarà Higuain, al rientro da titolare dopo il riposo forzato nella finale di Coppa Italia, e al suo fianco agiranno Douglas Costa e uno tra Mandzukic e Dybala (favorito l'argentino) mentre i giallorossi affiancheranno a Dzeko il giovane Under e El Shaarawy, stante l'assenza per infortunio di Perotti.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; El Shaarawy, Dzeko, Under. All. Di Francesco

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Khedira; Douglas Costa, Higuain, Dybala. All. Allegri

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.