Rassegna stampa 10 maggio, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli dei quotidiani sportivi celebrano la Juventus, che ieri ha vinto la quarta Coppa Italia consecutiva battendo il Milan in finale per 4-0.

La Gazzetta dello Sport Getty

204 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Juventus conferma la sua dittatura nel nostro paese e per il quarto anno consecutivo vince la Coppa Italia. I bianconeri sono usciti vincitori dalla sfida in finale contro il Milan giocata ieri sera allo Stadio Olimpico di Roma.

Un successo netto quello della squadra allenata da Massimiliano Allegri, che ha travolto i rossoneri con un netto 4-0 arrivato grazie alla doppietta di Benatia, al gol di Douglas Costa e alla sfortunata autorete di Kalinic, tutte marcature arrivate nel secondo tempo.

La rassegna stampa dei giornali sportivi italiani di oggi è ovviamente dedicata all'ennesimo successo della Juventus, che con lo Scudetto ormai ad un passo ha portato a casa per la quarta stagione consecutiva la doppietta composta da campionato e Coppa Italia.

Rassegna stampa, prima pagina della Gazzetta dello Sport: "Juve d'Italia"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport celebra la vittoria della Juventus contro il Milan nella finale di Coppa Italia: dopo il pareggio senza reti del primo tempo, i bianconeri si sono scatenati nella ripresa vincendo 4-0.

La Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport

Corriere dello Sport: "Tutto suo"

Anche il Corriere dello Sport esalta la squadra allenata da Allegri, che da quando è arrivato a Torino ha vinto per ben 4 volte consecutive la Coppa Italia. Ed è a un passo dal portare a casa anche lo Scudetto.

Il Corriere dello SportCorriere dello Sport

Tuttosport: "Coppa Juve"

L'ultimo quotidiano sportivo italiano della rassegna stampa è come sempre Tuttosport. Il giornale torinese dedica la sua prima pagina alla Juventus che ha travolto il Milan nella finale di Coppa Italia vincendo con un nettissimo 4-0.

La prima di TuttosportTuttosport

L'Equipe apre su Griezmann

In Francia uno dei temi più caldi è quello del futuro di Antoine Griezmann, che in questi giorni è al centro di un vero e proprio intrigo. L'Equipe titola sul Piccolo Diavolo e sul suo possibile trasferimento in estate al Barcellona.

L'EquipeEquipe

As: "El show de Ramos"

La rassegna stampa dei giornali spagnoli si apre con As, che dedica la sua prima pagina al Real Madrid. La squadra di Zidane ieri ha recuperato la partita di Liga contro il Siviglia perdendo con il risultato di 3-2. Grande protagonista Ramos che sbaglia un rigore, fa un autogol e poi segna un gol inutile nel recupero.

La prima di AsAs

Sport: "Olé Dembélé"

Anche Sport si concentra sul campionato ma celebra la bella vittoria casalinga del Barcellona contro il Villarreal. I ragazzi allenati da Valverde hanno travolto il Sottomarino Giallo battendoli per 5-1.

La prima di SportSport

Mundo Deportivo: "Manita y a 18"

Il Mundo Deportivo esalta la bellissima prova del Barcellona che ieri ha sconfitto il Villarreal nella partita di recupero del campionato spagnolo. Sono andati a segno Coutinho, Paulinho, Messi e Dembélé ha chiuso i conti con una doppietta.

Il Mundo DeportivoMundo Deportivo

Marca: "Kiev como excusa"

Il nostro sguardo in Spagna termina con Marca, che dedica la sua prima pagina alla sconfitta del Real Madrid in casa del Siviglia. La squadra di Zidane è scesa in campo con una formazione rimaneggiata in vista della finale di Champions League del 26 maggio.

La prima di MarcaMarca

A Bola: "No mercado"

La prima pagina della Bola titola sul Benfica e sul gruppo di giocatori che durante l'estate potrebbero lasciare Lisbona per fare cassa. I profili indiziati sono quelli di Seferovic, Salvio, Jimenez, Pizzi, Grimaldo e Samaris.

La BolaBola

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.