Serie A, all'Inter il primato di presenze sugli spalti

Oltre 57mila spettatori per partita nelle 18 apparizioni interne dei nerazzurri: nessuno ha fatto meglio.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Non vale nessun titolo in bacheca, ma resta comunque uno scudetto “simbolico” che porta in dote soldi e soddisfazioni. Il primato di spettatori nelle partite casalinghe della Serie A 2017/2018 è dell'Inter: una media attestata di 57mila spettatori per partita nelle 18 partite giocate sin qui in casa in campionato, in attesa di ospitare sabato sera il Sassuolo a San Siro, in una sfida per la quale si attendono oltre 60mila presenze sugli spalti.

A meno di due settimane dai dati maturati in Inter-Juventus 2-3 di sabato 29 aprile, partita che aveva registrato il record di incasso per una partita di Serie A - 5.297.508 euro per 78328 spettatori sugli spalti - per i colori nerazzurri ecco un altro primato: chiari sintomi di attaccamento ad una squadra che oggi insegue il quarto posto, occupato dalla Lazio e distante due punti, e che sotto la guida di Luciano Spalletti sta provando a ritrovare identità e risultati.

Allargando lo sguardo agli altri club più importanti della Serie A, il valore dei numeri registrati nelle 18 apparizioni casalinghe dell'Inter a San Siro diventa ancora più evidente. L'Inter supera di circa 5mila unità il Milan, che in media ha portato allo stadio per le partite casalinghe 52453 spettatori: sotto di 10mila spettatori c'è il Napoli (secondo e forte di 42587 presenze medie sugli spalti), mentre la capolista Juventus è stata spinta in media da 39527 spettatori per partita. Segue la Roma, sostenuta dalla media di 36851 sostenitori presenti per ogni partita giocata all'Olimpico.

Serie A, che numeri sugli spalti per l'Inter

A voler confrontare i numeri dell'Inter con quelli dei principali campionati europei, i nerazzurri restano nella top ten: sono noni alle spalle di Bayern Monaco, Manchester United, Barcellona, Tottenham, Real Madrid, Schalke 04 e Arsenal, in una graduatoria che in vetta vede il Borussia Dortmund, sostenuto sugli spalti in media da 79.496 spettatori per ogni incontro giocato al Signal Iduna Park.

Con una partita casalinga ancora da giocare in stagione, l'Inter è l'unico club di Serie A ad aver superato già il milione di presenze complessive sugli spalti dello stadio di casa, staccando il Milan secondo di circa 100mila presenze complessive: il record di presenze registrato contro la Juventus aveva eguagliato quello registrato proprio nel derby contro il Milan. Altri picchi di entusiasmo nel San Siro nerazzurro si sono visti contro Torino (71581), Lazio (61582), Hellas Verona (60230), Napoli (59380) e Roma (57066). Sintomi di partecipazione che attestano il grande attaccamento dei tifosi, capaci di andare oltre un digiuno di trofei lungo sette anni: nella corsa al quarto posto e alla Champions League, Icardi e compagni saranno forti di una medaglietta al valore sul petto. Quella di squadra con la tifoseria più fedele d'Italia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.