Liga, Barcellona: Sergi Roberto squalificato per 4 giornate!

L'esterno blaugrana paga a caro prezzo il colpo rifilato a Marcelo nel Clasico.

871 condivisioni 0 commenti

Share

La stagione di Sergi Roberto può dirsi anticipatamente conclusa. Nessun infortunio grave, fortunatamente. Lo spagnolo non potrà più giocare per il Barcellona perché è stato squalificato dal Comité de Competición, il corrispettivo del nostro Giudice Sportivo. 

A costargli caro è il colpo rifilato a Marcelo sul finale di primo tempo del Clasico col Real Madrid terminato 2-2. Una manata che è stata sanzionata in partita con l'espulsione e adesso con quattro giornate di squalifica (salterà i restanti match di Liga contro Villarreal, Levante e Real Sociedad più l'andata di Supercoppa di Spagna contro il Siviglia). 

Il giocatore dovrà anche pagare un'ammenda di 3005 euro e il Barcelona di 1400. Il comunicato ufficiale recita: "Al minuto 44 il giocatore Sergi Roberto è stato espulso per aver colpito un avversario col braccio con forza eccessiva e a palla lontana". 

Squalifica Sergi Roberto: il Barcellona prepara il ricorso

Il Barcellona presenterà ricorso contro la squalifica di Sergi Roberto. Il club blaugrana cercherà di ridurre la sanzione facendo leva su quanto successo nella 35esima giornata di Liga, in cui si è verificato un episodio simile in Getafe-Girona. L'arbitro della partita era sempre Hernández Hernández che ha rifilato un cartellino rosso diretto a Damian Suarez per un colpo rifilato in testa a un avversario. Per quel fallo, considerato condotta violenta di gioco, il difensore uruguaiano è stato fermato per turno. Il gesto di Sergi Roberto è stato invece considerato "un'aggressione".

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.