Calciomercato: sarà Cavani il sostituto di Griezmann all'Atletico?

Con l'attaccante francese ormai prossimo a trasferirsi al Barcellona, i Colochoneros avrebbero individuato il suo sostituto nell'attaccante uruguaiano del Paris Saint-Germain.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Anche se mancano ancora quasi due mesi all'apertura ufficiale del calciomercato, uno degli affari più importanti della prossima sessione estiva potrebbe concludersi a breve e coinvolgerebbe tre grandi club e due degli attaccanti più forti al mondo. Dalla Spagna arriva infatti la notizia che si è ormai concretizzato l'addio di Antoine Griezmann all'Atletico Madrid, con il francese che si trasferirà al Barcellona dal 1° luglio in seguito al pagamento della clausola rescissoria fissata in 100 milioni di euro.

Ai Colchoneros non rimane che prendere atto dell'inevitabile: Griezmann era sul piede di partenza già la scorsa estate, quando accettò di restare un altro anno principalmente per aiutare il club che non poteva fare acquisti visto il blocco del mercato imposto dalla Fifa. Adesso, però, è arrivato il momento per il francese di salutare il club che lo ha aiutato a diventare grande e tentare una nuova sfida: Simeone si è messo così alla caccia di un campione che non faccia rimpiangere "le petit Diable".

La novità è che sembra definitivamente essere tramontato per l'Atletico Madrid il sogno chiamato Paulo Dybala. L'argentino della Juventus costa decisamente troppo - almeno 100 milioni - e inoltre non sarebbe così convinto che i Colchoneros rappresenterebbero per lui un salto di qualità rispetto all'attuale realtà bianconera. Ecco quindi che la famosa cena tra la Joya e Simeone è stata una semplice cena e che per sostituire Griezmann l'Atletico punterà nel prossimo calciomercato un altro nome altisonante. Per Mundo Deportivo l'obbiettivo numero uno sarebbe adesso Edinson Cavani, in forza al Paris Saint-Germain.

Edinson Cavani con la maglia del PSGGetty Images

Calciomercato, sarà Cavani il sostituto di Griezmann?

Reduce da una convivenza non facile a Parigi con Neymar, con cui ha avuto un lungo scontro e non ha mai legato, nei giorni scorsi Cavani aveva dichiarato di essersi chiarito con il brasiliano e aveva allo stesso tempo ribadito la sua ferma volontà di rimanere al PSG fino alla scadenza naturale del contratto fissata nel 2020. La sensazione è che si sia trattato di dichiarazioni di facciata e che il bomber uruguaiano ex Napoli con la conclusione della stagione in Francia lascerà la squadra dove ha giocato le ultime cinque stagioni conquistando quattro volte la Ligue 1 e segnando 169 gol in 245 partite.

I tempi di questa trattativa sarebbero talmente stretti da trasformarla nel primissimo colpo del calciomercato 2018/2019: recentemente Griezmann aveva infatti dichiarato di volersi dedicare completamente ai Mondiali di Russia, quando questi avranno inizio, e di voler sapere prima di quella data quale sarà la sua squadra dalla prossima stagione. Ecco perché il Barcellona ha formalizzato l'intenzione di pagare la clausola di 100 milioni, anche se questo avverrà ufficialmente il 1° luglio. Nelle prossime settimane quindi Simeone dovrebbe tentare di stringere per Cavani, che al Wanda Metropolitano formerebbe con il brasiliano Diego Costa una coppia offensiva di notevole spessore.

Il centravanti dell'Uruguay, 31 anni, troverebbe ad aspettarlo i connazionali Godin e Jimenez, e per rilanciarsi sarebbe pronto anche a spalmare negli anni il ricco ingaggio (12 milioni annui) che percepisce attualmente a Parigi. Dovendo versare il 20% di quanto incassato per Griezmann alla Real Sociedad, ex-club del francese, ecco che l'Atletico Madrid si troverebbe ad avere un sostituto più che degno senza svenarsi per un cartellino che avrà, vista l'età di Cavani, un costo relativamente basso. Insomma, le tessere del mosaico, con il Barcellona che ha annunciato la volontà di pagare la clausola di Griezmann, hanno incominciato a muoversi: non resta da fare altro che aspettare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.