Pagelle Napoli-Torino 2-2: Hamsik fa 100 in Serie A, ma non basta

La squadra di Sarri va due volte in vantaggio, ma si fa recuperare. Ottima prestazione di Mertens e Hamsik, ma non basta: lo Scudetto ormai è irraggiungibile.

Il Napoli festeggia Marek Hamsik e il suo 100° gol in Serie A Getty Images

168 condivisioni 0 commenti

di

Share

Doveva essere la partita che teneva accesa la fiammella della speranza, purtroppo è stata quella che l'ha spenta definitivamente. Il Napoli pareggia contro un ottimo Torino, mai domo. Sarri e i suoi dicono quasi addio allo Scudetto perché anche se l'aritmetica non lo condanna la differenza reti sì. La Serie A degli azzurri finisce oggi dopo un grande campionato vissuto testa a testa contro una squadra che però non ha mai avuto un calo di rendimento netto. Peccato, ma bisogna ripartire da qui.

Nei primi minuti è il Torino di Walter Mazzari che prova a fare la gara, dimostrandosi anche molto attento in fase di copertura quando il Napoli si accende. L'esempio è l'occasione al 15' quando Bonifazi fa una chiusura pazzesca su Callejon imbeccato da una palla lungimirante di Insigne tra le linee. La squadra di Sarri però pian piano riprende in mano il gioco e i granata cominciano a sbagliare e a commettere in errori banali. E al 25' infatti il Napoli passa in vantaggio. Mertens sfrutta un clamoroso errore di Burdisso e porta in vantaggio il Napoli. Bonifazi gli dà un pallone facile da addomesticare: lui lo controlla male e spalle al gioco, il numero 14 sfrutta l'indecisione del difensore e da dietro interviene sul pallone che finisce alle spalle di un inerme e attonito Sirigu.

Il Napoli rientra in campo, nel secondo tempo, un po' molle e infatti alla prima occasione il Toro pareggia: Ljajic serve Baselli che corre versa l'area calcia e trova la sfortunata deviazione di Chiriches che prende in controtempo Reina e permette al pallone di finire in rete: 1-1 e tutto da rifare. Il Napoli spinge e grazie al suo capitano al 71' va in vantaggio. Sembra fatta, ma la difesa di Sarri cala di concentrazione e all'83' De Silvestri imbeccato da Ljajic la punisce. Finisce 2-2 con il Napoli che esce sotto gli applausi scroscianti del San Paolo nonostante questo pareggio significhi addio allo Scudetto.

Serie A, le pagelle di Napoli vs Torino

NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6, Chiriches 5,5, Mario Rui 5,5; Allan 6,5, Jorginho 6, Zielinski 6 (69' Hamsik 7); Callejon 5,5 (88' Ounas sv), Mertens 7 (63' Milik 6), Insigne 6.

TORINO (3-5-1-1): Sirigu 6; Nkoulou 6, Burdisso 5, Bonifazi 6,5; De Silvestri 7, Acquah 5,5, Baselli 6 (78' Iago Falquè sv), Rincon 5,5 (86' Rincon sv), Ansaldi 6; Ljajic 6,5; Niang 5,5 (63' Belotti 6).

I migliori

Hamsik 7

Se lo merita. Un gol che purtroppo non vale tre punti, ma lo fa entrare nella storia del Napoli, ma non solo... è il 100° gol in Serie A. Tutti con una sola maglia. Non è nemmeno un gol banale il suo: destro da paura, di controbalzo, diretto all'angolino basso su suggerimento di Callejon. Spettacolo puro. Complimenti.

Mertens 7

Dries Mertens autore del gol dell'1-0 contro il TorinoTwitter @sscnapoli

Una partita molto positiva come non accadeva da tempo. Bravo a proporsi in area e a duettare con i compagni. Il gol poi è una furbata: sfrutta lerrore del difensore e come una faina si avventa sul pallone e con una zampata lo butta in rete. Un gol che se di liberazione dopo due mesi di digiuno: 18° gol in Serie A, sesto in nove partite contro il Torino. Sarri poi lo sostituisce e lui non è il massimo della felicità, effettivamente oggi non se lo meritava. Rinato.

De Silvestri 7

Ottima partita del terzino destro del Torino che non delude mai. Sulla fascia destra è quasi incontenibile: quando attacca Mario Rui fatica ad arginarlo, quando deve difendere è formidabile. Annulla spesso Insigne che fatica a trovare la soluzione vincente. Poi si toglie anche la soddisfazione del gol. Un giocatore sfortunato, ma che anche oggi ha dimostrato che con qualche infortunio in meno avrebbe potuto dire la sua in molte grandi squadre. Bravissimo.

I peggiori

Josè Callejon festeggia il gol dell'1-0 di MertensGetty Images

Callejon 5,5

Una partita opaca dove ha sprecato molto, moltissimo. L'occasione del primo tempo è l'immagine più esemplificativa della sua prestazione: ruba palla su errore di concentrazione di Baselli al limite dell'area, a tu per tu con Sirigu però è impreciso e gli scarica addosso il pallone del possibile 2-0. L'assist per Hamsik non lo scagiona. Poteva fare molto di più. Spento.

Burdisso 5

L'errore sul primo gol del Napoli è assurdo. Un difensore esperto come lui non dovrebbe commettere quel tipo di leggerezza soprattutto in un momento in cui la sua squadra stava anche giocando bene. Errore che pesa relativamente sul risultato, ma lui poi non si riprende mai. Spaesato.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.