Inter, Spalletti torna sulla Juventus: "È colpa mia, ora la Champions"

L'allenatore dei nerazzurri mette la parola fine alle polemiche di questa settimana: "Ormai è un capitolo chiuso, pensiamo a vincerle tutte in campionato".

278 condivisioni 1 commento

Share

Non importa siano passati 6 giorni, come ogni Inter-Juventus che si rispetti la partita di sabato scorso continua a portarsi dietro una lunga scia di polemiche. Polemiche a cui però l'allenatore nerazzurro Spalletti vuole porre fine.

Il tecnico toscano ha parlato nella conferenza stampa tenuta in vista della sfida in casa dell'Udinese di domani pomeriggio, partita molto importante per le speranze del club lombardo di qualificarsi alla prossima Champions League. E l'ex Roma ha voluto chiarire che ormai il passato è passato.

Quello che è successo deve fortificarci, ormai è un capitolo chiuso. Dobbiamo lavorare.

In più Spalletti ha voluto addossarsi la colpa della sconfitta arrivata nella sfida dell'Inter contro i bianconeri, prendendosi la responsabilità e cercando di caricare l'ambiente in vista dell'ultimo sforzo per cercare di raggiungere la Champions.

Santon non ha alcuna responsabilità, soltanto io ne ho. Ora pensiamo al futuro: se vinciamo tutte e 3 le partite siamo in Champions.

Spalletti chiama i suoi a concentrarsi e a lasciar perdere le polemiche che hanno caratterizzato la settimana. Perché ora l'Inter non deve più guardarsi indietro, ma deve fare di tutto per tornare nell'Europa che conta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.