Clasico, parla Valverde: "Niente pasillo dal Real? Non importa"

L'allenatore del Barcellona parla alla vigilia della sfida contro il Real Madrid: "Di questa cosa si è parlato anche troppo. Vogliamo vincere".

235 condivisioni 0 commenti

Share

La sfida fra Barcellona e Real Madrid di domani sera per alcuni è un Clasico che conta poco, visto che arriva a Liga ormai vinta dai catalani e con i Blancos già concentrati sulla finale di Champions League contro il Liverpool.

Ma chi conosce il calcio spagnolo sa che non importa l'andamento di una stagione, il Clasico non è mai una partita come le altre. E dello stesso avviso è l'allenatore della squadra catalana Ernesto Valverde.

Il Clasico è sempre il Clasico, è una partita tanto importante per squadra e tifosi. La classifica non importa, vogliamo fare più punti possibile.

Il tecnico dei blaugrana è tornato sulla questione pasillo, cioè la camminata d'onore che il Real Madrid non concederà al Barcellona che ha appena vinto sia il campionato spagnolo che la Coppa del Re.

Se n'è parlato anche troppo, gli stiamo dando troppa importanza. Se non lo faranno non la considerò una mancanza di rispetto.

Valverde cerca di abbassare i toni alla vigilia del suo primo Clasico al Camp Nou. Che non conterà molto in termini di classifica, ma è sempre la partita più importante e nobile della storia del campionato spagnolo anche perché sarà l'ultimo con Andrés Iniesta in campo.

Iniesta è un campione riconosciuto da tutti per quello che ha dato al Barça e al calcio spagnolo. Si merita tutti i complimenti.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.