Napoli, il Chelsea punta Sarri: il suo staff va a lezione di inglese

I Blues sono pronti a pagare la clausola di otto milioni che lega l'allenatore al club partenopeo: De Laurentiis studia le alternative.

753 condivisioni 0 commenti

di

Share

Da quando siede sulla panchina del Napoli, Maurizio Sarri ha stupito tutti: la squadra gira bene, la palla viaggia veloce quando in campo ci sono Insigne e compagni. Aggettivo più sostantivo: bel gioco. Quello che vorrebbe anche Roman Abramovich per il suo Chelsea. Quello che Conte, secondo il presidente dei Blues, non è riuscito a garantire alla squadra. 

Per questo, dalla prossima stagione alla guida dei blu di Londra potrebbe esserci proprio lui, l'ex impiegato di banca che, categoria dopo categoria, si è affermato come uno dei migliori allenatori della Serie A. De Laurentiis ha proposto il rinnovo al suo allenatore (3,5 milioni l'offerta, 4 la richiesta del tecnico), ma adesso il problema è un altro: riuscire a convincerlo a restare. E con l'ombra del Chelsea alle spalle non sarà affatto facile.

I Blues, come riporta La Gazzetta dell Sport, sono disposti a pagare la clausola di 8 milioni che lega Sarri al Napoli. L'allenatore, però, prima si siederà a tavolino con il suo presidente: le divergenze ci sono, De Laurentiis chiede più spazio ai giovani, il tecnico vuole profili pronti per permettere alla squadra di vincere subito. Se la distanza tra i due dovesse risultare incolmabile, sarà addio. Ed entrambi hanno già pronto un piano B.

Il presidente e l'allenatore del NapoliGetty Images

Napoli, lo staff di Sarri a lezione di inglese

Nel dubbio, secondo le ultime indiscrezioni, Sarri avrebbe preso le dovute precauzioni: staff a lezione di inglese, l'allenatore invece si fa forte della sua precedente attività in banca, grazie alla quale ha imparato la lingua in passato. Alessandro Pellegrino, procuratore dell'ex allenatore dell'Empoli, ha già incontrato il Chelsea per sondare il terreno in vista di un possibile trasferimento del suo assistito. 

De Laurentiis, da parte sua, valuta le possibili alternative: sulla panchina del Napoli nella prossima stagione potrebbe esserci Marco Giampaolo, che ha ancora un anno di contratto con la Sampdoria ma che in caso di offerte da parte di grandi club potrebbe liberarsi. Altri nomi in corsa: Unai Emery (che saluterà Parigi), Paulo Fonseca (Shakhtar) e Rudi Garcia (Marisglia). Tutto, però, dipende dalle scelte dell'attuale allenatore. Che a fine stagione potrebbe dire addio. Anzi: goodbye.

Napoli, sarà Giampaolo il sostituto di Sarri?Getty Images
Passaggio di testimone?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.