MMA, Marvin Vettori: "Mi rimetterò in sesto, ora bisogna vincere"

L'atleta di Mezzocorona ha rilasciato delle dichiarazioni a FOXSports.it. "The Italian Dream" si prenderà il giusto tempo per recuperare.

MMA, Vettori atterra Adesanya Mark J. Rebilas/ USA TODAY SPORTS

276 condivisioni 0 commenti

di

Share

Abbiamo contattato Marvin Vettori (12-4-1) a distanza di due settimane dalla sua sconfitta contro Israel Adesanya. Marvin ha dichiarato di aver bisogno di un po' di riposo, di dover recuperare da infortuni pregressi che si portava dietro da molto tempo, ma che al suo ritorno in gabbia gli obiettivi rimarranno gli stessi. Il Sogno Italiano non ha mai fatto mistero della sua volontà di arrivare ai vertici della categoria.

La frenata con Adesanya, seppur non brusca visto il verdetto finale che dice split decision, ha chiaramente rallentato i progetti dell'atleta di Mezzocorona, il quale ha deciso di approfittarne per dare al proprio corpo il riposo di cui ha bisogno. Tranquillità e relax quindi sono ora fondamentali per rimettersi al 100% e ripartire. Il pareggio e la successiva sconfitta per decisione non unanime a UFC on FOX 29 non hanno minato minimamente i sogni di gloria di Vettori.

Marvin si dice convinto di poter tornare e stavolta sente il bisogno di dover dimostrare qualcosa in più. I suoi ultimi match sono stati caratterizzati dalla volontà ferrea dimostrata e dall'innegabile evoluzione, sia in termini di striking che di cardio da parte dell'atleta trentino. La Kings MMA ha giovato a Marvin, che adesso però ha bisogno di una vittoria convincente per entrare nel circolo dei fighter di maggior importanza.

MMA, Vettori centra AdesanyaFOX Sports
Marvin Vettori attacca con un middle kick mancino Israel Adesanya

MMA, Vettori e il futuro

Sono tranquillo - ha detto Vettori a FOXSports.it - adesso. La rabbia è passata, mi sto rilassando e devo rimettermi al 100%. Mi serve riposo per poi ripartire a bestia. 

Anche se gli ultimi risultati non sono stati propriamente esaltanti, la mentalità di The Italian Dream non è cambiata. Vettori ha in testa degli obiettivi chiari - fra cui quello di puntare ai vertici UFC - ed è ben intenzionato a portarli a compimento.

Il match è andato com'è andato. Adesso devo resettare il tutto mentalmente e fisicamente. Mi rimetterò sotto ogni aspetto. Il dato di fatto innegabile è che comunque sto migliorando tantissimo e sono in netta crescita come fighter, sotto ogni punto di vista. Ora devo prendermi il mio tempo e tornare più forte di prima.

Vettori è a quota una vittoria, un pareggio e una sconfitta negli ultimi tre match, ma non sente il bisogno di tornare immediatamente nell'ottagono e i suoi rapporti coi vertici rimangono buoni.

Mi prenderò il mio tempo e curerò degli infortuni che mi porto dietro da parecchio tempo. Poi tornerò alla vittoria e tornerò, come al solito, per arrivare al top. È quello il mio obiettivo. Discussioni o meno, la realtà è quella che si è vista. Il mio rapporto coi vertici UFC non è incrinato in alcun modo. Certo è che bisogna vincere. Ma come bisognava vincere anche prima. Non è cambiato nulla. In ogni match bisogna vincere.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.